05 Giugno 2024

Etna Comics, domani il taglio del nastro alle Ciminiere

Etna Comics, domani il taglio del nastro alle Ciminiere

La grande macchina di Etna Comics è pronta a partire per catapultare il suo pubblico in un universo parallelo fatto di colori, risate e divertimento ma anche di arte, cultura e talento

Asec Trade S.r.l.

In una location totalmente rimodulata, per far fronte agli interventi di riqualificazione che interesseranno parte del complesso fieristico, nuovi spazi e opportunità si apriranno ai visitatori, ma anche nuovi percorsi per accedere alla manifestazione, che sfrutterà per la prima volta l’area tra via Archimede e piazza Giovanni XXIII per i botteghini e il sottopassaggio della stazione della metropolitana per raggiungere l’ingresso. Novità assoluta, Etna Comics Plaza. Un ampio spazio totalmente gratuito, sempre in piazza Giovanni XXIII, dove, anche senza biglietto, tra i più grandi marchi nazionali di food & beverage, si potranno gustare momenti di intrattenimento e qualche chicca della manifestazione.

«Quest’anno – ha detto, nel corso della conferenza stampa di presentazione, il direttore del Festival internazionale del fumetto, del gioco e della cultura pop, Antonio ManninoEtna Comics vive un cambiamento epocale, estendendosi al di fuori delle Ciminiere, a partire dalla mostra al Palazzo della Cultura, dedicata ai 70 anni della tv italiana visti da Topolino, che sarà visitabile fino al 16 giugno. Ma non solo. Ci siamo dovuti adeguare alle necessità della struttura che ci ospita, pur di restare nella location storica del nostro festival, trovando l’unica soluzione possibile. E ciò grazie alla collaborazione del Comune e della Città Metropolitana e alla disponibilità di FCE che ci ha concesso l’opportunità di usufruire di alcuni spazi di sua proprietà. Per questo ringrazio tutti per il supporto e l’aiuto che ci hanno offerto».  

A fare gli onori di casa, in occasione della presentazione ufficiale della kermesse in programma dal 6 al 9 giugno, il sindaco Enrico Trantino, che ha accolto nella sede della Città Metropolitana lo staff con in testa il direttore Antonio Mannino e il vicedirettore Gianluca Impegnoso

«Etna Comics – ha detto il primo cittadino etneo – attrae tantissime presenze, non solo dalla Sicilia. Una fuga verso il fantasy che diventa un momento per coltivare le emozioni. Credo che sia più che mai indovinato il manifesto di quest’anno realizzato da Zerocalcare, considerando che Pirandello è stato il precursore della verità simulata, quando parlava di un mondo di maschere, trasferendoci così una grande lezione di vita. Viviamo in un’epoca in cui con l’intelligenza artificiale è davvero difficile distinguere la realtà dalla fiction e non vorrei che questo ci portasse a vestire ancora più maschere di quante già ne abbiamo indossate in passato».

Tanti i big che animeranno l’edizione 2024, a partire da quelli dell’area Comics: dopo alcuni anni di assenza tornerà Zerocalcare, autore quest’anno del manifesto dedicato a Luigi Pirandello, presente per due giorni allo stand di Bao Publishing.

Direttamente dagli Stati Uniti, arriverà Darick Robertson, noto agli appassionati e al mondo del fumetto soprattutto per il suo lavoro di illustratore in Transmetropolitan e The Boys, le serie da lui co-create.

Sarà a Catania, in Artist Alley, per tutti e quattro i giorni, grazie alla collaborazione dei Mad Collectors e di CArt Gallery

In arrivo dagli States anche Charles Vess, pluripremiato agli Eisner Awards, vinti ben tre volte, e autore di storici graphic novel legati all’universo di Sandman e Spider-man.

Grande ritorno per Mirka Andolfo, da anni ormai una delle disegnatrici italiane più apprezzate nel panorama internazionale, diventata il primo autore italiano di sempre a scrivere e disegnare una storia per DC e a pubblicare di recente anche la sua seconda storia “in solitaria”.

Allo stand dedicato alla Sergio Bonelli Editore i visitatori potranno trovare un poker d’assi formato da Giampiero Casertano, Gianluigi Gregorini, Luigi Siniscalchi e Pasquale Del Vecchio

Non hanno bisogno di presentazioni le quattro stelle di casa Disney, Fabio Celoni, Paolo Mottura, Marco Gervasio e Alessandro Pastrovicchio, che hanno legato le loro fortune al celebre colosso americano.

Autore di webtoon di grande successo, Liang Azha è pronto ad arrivare per la prima volta a Catania direttamente dalla Cina

Tra i grandi ospiti della dodicesima edizione anche Ester Cardella, autrice dello splendido manifesto variant di quest’anno, con cui per l’occasione ha omaggiato la Donna velata, protagonista dell’opera pirandelliana “Così è (se vi pare)”.

Tornerà Panini Comics, che per l’occasione presenterà la cover variant del numero 3576 di “Topolino” dedicata al capoluogo etneo.

A impreziosire come di consueto l’area sarà l’asta di beneficenza. Il ricavato della vendita dei disegni realizzati e donati dagli artisti, durante la manifestazione, sarà interamente devoluto alla Locanda del Samaritano, struttura che accoglie le persone senza fissa dimora.

Ancora una volta con l’area Games si aprirà un regno incantato, fatto di gioco e scoperta. Dal 7 al 9 giugno ci sarà Matteo “Curte” Cortini, editore di “Serpentarium”, e negli stessi giorni sarà presente TeOoh!, al secolo Matteo Boca. Giovedì 6 giugno, grazie alla collaborazione con Abadir, i fan potranno incontrare Spartaco Albertarelli e Stefano Mirti, creatori di Moodboard.

Anche i content creator si preparano a invadere l’area. Con 1 milione di iscritti sul suo canale YouTube dedicato ai Pokèmon, sabato 8 e domenica 9 Federic95itasarà allo stand de Il mattoncino colorato

Negli stessi giorni sarà presente Le Ventose, mentre dal 6 al 9 giugno sarà possibile incontrare Loremon e i Fallimenti Critici. Per gli appassionati di Magic, in arrivo Sofia “soos_mtg” (8 – 9 giugno), Claudio “Cinabiondo” (8 – 9 giugno) e ManaTrust (6 – 9 giugno).

In area Videogames CS Italia Asd offrirà tornei avvincenti su alcuni dei titoli più amati al mondo e nell’area Esports i visitatori avranno la possibilità di assistere a panel e interviste entusiasmanti.

Tra gli ospiti d’onore Cedduzzo, Kyrenis, Marskill93 e Zhalia, Zeronikib e Andrea Seth Marino.

Venerdì 7 giugno l’area ospiterà inoltre un torneo di Teamfight Tactics dedicato a Roberto Platania, giovane appassionato di videogiochi scomparso a luglio dello scorso anno a causa di una rara malattia.

L’area Altrimondi sarà, quest’anno, sempre più nel cuore del centro fieristico

Esordio assoluto a Etna Comics degli Impersonators Marvel Actors Tribute, riconosciuti in tutto il mondo come l’eccellenza italiana nell’interpretazione di alcuni dei personaggi più iconici di casa Marvel.

In area Letteratura Fantasy gli appassionati potranno incontrare big del calibro di Paolo Barbieri, Andrea Piparo e Flavio Parenti.

In Asian Wave gli amanti del Giappone pop contemporaneo potranno assaporarne l’incanto al Maid Okaeri Café, quest’anno per la prima volta allestito da Zō – Centro Culture Contemporanee.

Torneranno anche gli OK-B3ATZ con la loro musica pop sudcoreana

Attesissimi il “K-pop Dance Contest: Kung Kung” e lo European K-pop Dance Fight Fest, il campionato europeo di danza K-pop, con finali in programma sabato 8 giugno, col celebre coreografo Ssoju in giuria.

Più ricca e coinvolgente che mai, l’area Movie accoglierà attori di successo come Itziar Ituño, tra le protagoniste assolute di serie tv distribuite da Netflix del calibro di “La Casa di Carta” e “Berlino”.

Sarà presente sabato 8 giugno come Francesco Centorame, ormai da anni protagonista assoluto della serie tv “Skam Italia”, nel ruolo di Elia Santini, e tra le giovani rivelazioni di “C’è ancora domani”, il film di Paola Cortellesi che solo poche settimane fa si è aggiudicato ben sei statuette al David di Donatello.

Dal 7 al 9 giugno appuntamento imperdibile con Ross Mullan, noto al grande pubblico soprattutto per aver interpretato il personaggio del White Walker ne “Il trono di spade”, ma anche protagonista in “Doctor Who”, “Dinotopia”, “Scontro tra Titani” e “Sharknado 5”.

In anteprima assoluta saranno proiettati il trailer e  alcune clip del film “30 anni (di meno)”. I presenti potranno incontrare il regista Mauro Graiani, il produttore Roberto Cipullo e l’attore Nino Frassica.

Gli appassionati della rete troveranno una Creator Lounge più scoppiettante che mai, dove sarà possibile incontrare i protagonisti del momento

Ci saranno Sdrumox, Poldo, Emdy, Jeff Sisti, La Sedia a 2 Gambe, i PlayerInside, The Pruld, Kirio1984, Dario Moccia, Agnese Innocenti, Mario Sturniolo e Mortebianca.

Spazio anche a due appuntamenti con il Doppio Anch’io insieme a maestri del doppiaggio come Fabrizio Mazzotta, Liliana Sorrentino ed Edoardo Stoppacciaro.

Al fumetto erotico sarà dedicato un intero padiglione, l’area Taboocom, che quest’anno accenderà i riflettori su diverse tematiche: dall’eros all’inclusione fino alla lotta per i diritti civili e alla body positivity. Cuore pulsante dell’area sarà la mostra “Corpi”. Giovedì 6 giugno ampio spazio a Supersex, la serie trasmessa da Netflix e ispirata alla storia e alla carriera di Rocco Siffredi, interpretato per l’occasione da Alessandro Borghi.

Se ne parlerà nel corso dell’incontro in programma in area Movie, al quale prenderanno parte lo stesso Rocco Siffredi e la regista di Supersex, Francesca Mazzoleni, originaria di Catania.

Ci sarà Clizia De Rossi, che porterà la sua esperienza a difesa dei diritti degli animali e dell’equità per la comunità LGBTQ+.

Straordinario esempio di forza e intraprendenza, giovane influencer disabile tra le più seguite in Italia, Nadia Lauricella sarà la testimonial speciale di quest’edizione.

In area Family sarà possibile scoprire i misteri dell’universo insieme a Luca Perri, astrofisico noto per le sue collaborazioni con Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Consiglio Nazionale delle Ricerche e con diverse trasmissioni Rai, fra cui “Nautilus” e “Superquark+” con Piero Angela e “Noos” con Alberto Angela.

Torneranno ad incantare i più piccoli anche l’Istituto nazionale di Astrofisica e l’Istituto nazionale di Fisica nucleare

Risate e divertimento saranno assicurati con Laura e Giuliadue sorelle frutto della fantasia della creator siciliana Laura Libera Russo – che con i “loro” video sulle piattaforme YouTube, Instagram e TikTok hanno conquistato milioni di bambini in tutto il mondo.

In area Mostre riflettori accesi sull’esposizioneIl vulcanico Castelli ai piedi del vulcano“, dedicata all’indimenticabile maestro Alfredo Castelli, sceneggiatore e saggista scomparso alcuni mesi fa.

Ad impreziosire la kermesse la cerimonia di consegna degli Etna Comics Awards: il Premio Coco, il Premio Efesto e gli UZ Awards. Tre riconoscimenti legati, rispettivamente, al mondo comics, games e videogames/movie.

Venerdì 7 giugno alle 20:30 andrà in scena il Premio Angelo D’Arrigo, che sarà consegnato al fumettista Zerocalcare e alla biologa Barbara Gallavotti e che vedrà sul palco Francesco Centorame, Ester Pantano, Giovanni Arezzo, Ruggero Gallie Giancane. La serata sarà impreziosita dal concerto dei Nanowar of Steel.

Tanti come sempre gli appuntamenti in area Palco, tra cui l’Hazbin Hotel Cosplay Reunion: un evento dedicato a tutti i cosplayer di Hazbin Hotel, che si raduneranno nel backstage per incontrare privatamente i doppiatori della serie Rossa Caputo e Riccardo Suarez e poi salire con loro sul palco per una sfilata con foto di gruppo leggendaria.

Gran finale domenica 9 giugno, con lo storico Cosplay Contest targato Epicos, che regalerà al vincitore un volo A/R per due persone in qualsiasi destinazione del mondo.

Potrebbe interessarti: Rocco Siffredi apre la nuova stagione di Etna Comics

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione