25 Giugno 2024

Belpasso, Caputo sulla regimentazione delle acque meteoriche

Belpasso, Caputo sulla regimentazione delle acque meteoriche

Il Comune di Belpasso è risultato assegnatario di contributi per gli investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza, finanziati con fondi giusto decreto del Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale della Finanza Locale (Legge 30/12/2018 n°145 e Decreto 19/05/2023)

“Sono già cominciati i rilievi tecnici per la progettazione esecutiva, direzione e misura dei lavori per gli interventi di regimentazione e smaltimento acque meteoriche, e per il miglioramento dell’assetto idrogeologico e di messa in sicurezza delle relative aree a maggior criticità, della Città di Belpasso.

Questo intervento ci consentirà di limitare quei pericolosi fiumi di acqua che si vengono a creare in alcune zone, durante le così dette bombe di acqua”, dichiara il Sindaco di Belpasso Carlo Caputo.

Le richieste di contributo sono state avanzate per tre diversi interventi di regimentazione e smaltimento acque meteoriche in altrettante relative aree territoriali – Belpasso nord, centro e sud – per un totale di quasi 3 milioni di euro

“Abbiamo concordato, con i geologi e gli ingegneri che si occuperanno della progettazione, la predisposizione di trincee drenanti del terreno e di vasche di smaltimento.

Ho richiesto però anche la predisposizione di serbatoi di accumulo di acqua piovana, con il sistema Aquabox

Ci consentiranno di raccogliere parte dell’acqua piovana, in tre diverse zone del paese, che preleveremo e utilizzeremo poi per usi non potabili, come per il lavaggio di strade e/o interventi di urgenza.

Preserveremo così l’incolumità dei cittadini e allo stesso tempo una risorsa preziosa come l’acqua, che proprio in questo momento scarseggia ovunque”, conclude il sindaco Caputo.

Potrebbe interessarti: Officina di autoricambi abusiva scoperta a Gelso Bianco

redazione

redazione