11 Giugno 2024

Le filiere della CDO Sicilia e le loro attività sul territorio

Le filiere della CDO Sicilia e le loro attività sul territorio

Giorno 13 giugno, alle ore 10,30, nell’auditorium Camplus d’Aragona, in via Monsignor Ventimiglia, 184, a Catania si terrà la conferenza stampa per la “Presentazione delle Filiere della Cdo Sicilia e le loro attività di sviluppo per le imprese del territorio

Saranno presentati 10 progetti dai coordinatori delle filiere della Compagnia delle Opere Sicilia.

Il presidente regionale Cdo Sicilia Salvatore Motta sottolinea come sia importante:

“Creare percorsi informativi e formativi che consentano ai futuri imprenditori di restare in Sicilia. Per continuare su questa strada abbiamo bisogno di un respiro diverso, che solo il rafforzamento del network e l’operatività ci può assicurare”.

A dare maggiore forza a questo concetto la direttrice della Cdo Sicilia Claudia Fuccio, sempre pronta a ascoltare i bisogni della realtà aziendali:

“Abbiamo avuto negli anni l’opportunità di entrare in ascolto con quasi ogni singola realtà imprenditoriale del territorio, conoscere le sue esigenze, collegarla in modo appropriato con altre.

La forza moltiplicatrice degli incontri che presenteremo ci consentirà di essere realmente utili per gli imprenditori e le imprenditrici di tutti i settori grazie al talento dei soci che fanno un lavoro straordinario”.

Energia, Edilizia, Sanità, Turismo e Mare, Innovazione e bandi europei, Etna&Sicily, Liberi professionisti, Internazionalizzazione, Artigiani, Industriali e commercianti sono i settori trainanti dell’economia siciliana.

Per ognuno di essi, il coordinatore regionale illustrerà alla platea i progetti per fare rete sul territorio e crescere sempre di più

Per l’energia, il coordinatore regionale è Salvo Scuto, ceo della Tech4Green; Emilio Risicato della Risicato srl, Roberto Crisafulli di Cogecr srl e Antonio Romeo di Quercus Costruzioni srl sono a capo del settore dell’edilizia.

La filiera della sanità è coordinata da Roberto Monteforte, di Codisan; la progettualità su Turismo e Mare è affidata a Toti La Rosa di World Yachts.

Danilo Mirabile di Beentouch e Natascia J. Arcifa sono a capo della filiera dell’Innovazione e Bandi Europei; il tema Etna&Sicily è affidato a Seby Costanzo di Cantine di Nessuno.

Il settore dei Liberi professionisti è affidato a Lucia Tuccitto dello studio legale Tuccitto e a Salvatore Rigaglia di Commapartners; la filiera dell’Internalizzazione è coordinata da Giovanni Patti di Giambrone Studio legale internazionale.

Fabio Impellizzeri di Inalme srl cura il settore Artigiani, Industriali e Commercianti.

La conferenza stampa è moderata dal capo ufficio stampa di Eurema, Antonella V. Guglielmino.

redazione

redazione