10 Giugno 2024

Furti di acqua e luce a Nesima

Furti di acqua e luce a Nesima

Con la collaborazione dei tecnici della “e-distribuzione S.p.a.”e “Sidra S.p.a” nel quartiere di Nesima sono stati scoperti furti al contatore.

Sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in relazione al reato di furto aggravato. Si tratta di 3 persone. Due esercenti di 41 e 32 anni che rubavano l’acqua collegando l’impianto idrico delle loro attività in via Aurora e via Palermo all’impianto idrico. In un caso all’allaccio abusivo provocava  anche una perdita costante per la precarietà del collegamento.

Il terzo furbetto scoperto dai Carabinieri è un 73 enne, residente in via Palermo. L’anziano signore con un cavo elettrico “volante” aveva collegato alla rete pubblica la sua abitazione, creando gravi problemi di sicurezza per i suoi coinquilini. La verifica ha infatti evidenziato che la realizzazione del collegamento abusivo si era già logorata a causa del lungo l’utilizzo. Dall’analisi dell’intricata matassa di fili è intuibile che altri fossero allacciati abusivamente. Per questo gli accertamenti sono ancora in corso.

L’attività dei Carabinieri della Stazione di Catania Librino rientra nell’ambito di un piano straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania.

Potrebbe anche interessarti: Furti in serie nel catanese, due arrestati

 

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.