06 Giugno 2024

Belpasso, scoperta officina abusiva

Belpasso, scoperta officina abusiva

Un 42enne di Belpasso aveva adibito il suo garage ad officina abusiva. L’uomo è stato denunciato anche per gestione illecita di rifiuti non autorizzata.

Era un’officina meccanica in piena efficienza quella che gestiva un 42enne di Belpasso in un garage di sua proprietà. All’interno tutti gli attrezzi da lavoro, pezzi di ricambi auto. All’uomo affidavano le auto svariati ignari clienti. All’interno i militari hanno trovato due autovetture, una Daewoo Matiz e una Citroen C3, con parti meccaniche smontate quindi in evidente fase di lavorazione. Sul banco di lavoro rinvenuto anche un foglietto in cui erano annotati futuri appuntamenti e un elenco dei lavori da eseguire su una Clio. Vi era un unico problema. l’attività era totalmente abusiva, priva di qualsiasi autorizzazione.

Sequestrata officina abusiva a Belpasso

All’interno i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno anche trovato dei prodotti di scarto, come lubrificanti e solventi. Tali sostanze, essendo il titolare sprovvisto di autorizzazioni non poteva smaltire mediante ditte specializzate, che possono ricevere i prodotti di scarto solo da officine in regola.

A conclusione delle attività ispettive, tutto il locale adibito ad officina abusiva è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe anche interessarti: Belpasso, tenta il suicidio ma il poliziotto lo salva

redazione

redazione