21 Maggio 2024

Belpasso, tenta il suicidio ma il poliziotto lo salva

Belpasso, tenta il suicidio ma il poliziotto lo salva

Il belpassese Antonino Prezzavento, ispettore della Polizia di Stato, ha salvato un’uomo che ha tentato il suicidio. Il ringraziamenti del Sindaco Caputo

Asec Trade S.r.l.

“A nome mio e dell’intera comunità, rivolgo il mio più sentito plauso all’Ispettore di Polizia Antonino Prezzavento, cittadino belpassese il quale, grazie alla sua alta professionalità ed empatia, è riuscito a salvare la vita a un uomo che minacciava di suicidarsi”, dichiara il Sindaco di Belpasso Carlo Caputo.

Antonino Prezzavento, ispettore in servizio al commissariato di Nesima (Catania), dopo aver ricevuto i familiari di un uomo che si era allontanato, lasciando un biglietto dove dichiarava di volersi suicidare, è intervenuto dando appuntamento e incontrando l’uomo di persona, riuscendo così a dissuaderlo dal compiere il gesto.

Nei giorni successivi i familiari, con una lettera indirizzata alla Questura di Catania, hanno ringraziato Antonino e gli altri poliziotti del commissariato di “Nesima.

“Non entro nei dettagli della vicenda (che avrete avuto modo di leggere in vari articoli di stampa) ciò che mi preme, invece, è soffermarmi sulla brillante azione condotta dall’Ispettore Prezzavento che con coraggio, tempestività, competenza e tanta generosità ha saputo evitare un triste epilogo.

Tutto questo si aggiunge, ovviamente, a quelle attività svolte quotidianamente – come poliziotto – a tutela delle persone e del territorio.

Bravo Antonino, bravo davvero”, conclude il sindaco.        

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.