01 Giugno 2024

“Il PUG a Belpasso non s’ha da fare (si accettano proposte)”

“Il PUG a Belpasso non s’ha da fare (si accettano proposte)”

Rossetti (M5S): “La realizzazione del Piano Urbanistico Generale, è stato un bluff elettorale come in altre città italiane”

Durante la seduta del Consiglio comunale, tenutosi lo scorso 2 maggio, la maggioranza consiliare ha revocato gli atti di pianificazione urbanistica – antecedenti al PUG – propedeutici alla revisione del PRG.

Il primo cittadino Carlo Caputo, a tal proposito, ha dichiarato (clicca per vedere il video):

“La pianificazione urbanistica è un processo lungo e partecipativo che coinvolge tanti soggetti ed enti pubblici. L’attuale Piano regolatore è stato redatto negli anni ’80 ed approvato nel novembre del 1993 dall’Amministrazione Spina.

Quel Piano ha scomposto la nostra scacchiera da 50/50 a 80/80.

I giornali dell’epoca scrivono che quel Piano regolatore fu redatto da un privato per soddisfare a sua volta gli interessi dei privati. Durante il mio primo insediamento, nel 2013, ho revocato l’incarico al tecnico palermitano (che si era aggiudicato il Piano urbanistico di Belpasso, ndr) e l’ho affidato al nostro Ufficio tecnico. Oggi, ripristinare la scacchiera, significherebbe monetizzare (pagare) 1,2 milioni di euro a dei cittadini per espropriare quelle aree dove, negli anni, hanno acquisito dei diritti di proprietà. Le nuove linee guida per il PUG in Sicilia sono arrivate nel 2021. Non penso che siamo in ritardo, considerando anche gli anni della pandemia. Si accettano proposte” – ha concluso.

Pur rimanendo all’opposizione del sindaco e della sua maggioranza, il’M5S è pronto a dare il proprio contributo

Lo schema di massima del 2017 che prevedeva una cubatura edilizia per 199 mila abitanti e una superficie a verde per 28 mila, non è più la piattaforma adeguata da cui partire.
Tante le promesse ma poco realizzabili per i tempi dettati dall’Europa per la realizzazione dei progetti – esordisce Danilo Rossetti, coordinatore del gruppo territoriale M5S di Belpasso. Il Comune dovrebbe stipulare la fase progettuale e – tramite la convocazione della conferenza di pianificazione – rendere partecipi anche i cittadini, i tecnici, gli ingegneri e i geometri. Insomma, tutti coloro che hanno interesse per lo sviluppo del territorio. Per non parlare dei piani di recupero dei villaggi periferici: anche questo è stato promesso in campagna elettorale. Mi auguro che di ciò ne prenda atto la popolazione di quei villaggi”.

Potrebbe interessarti: M5S Belpasso: “Pronti a collaborare per la realizzazione del PUG”

Chiara Lucia Germenà

Chiara Lucia Germenà

Chiara Lucia Germenà (OdG Sicilia N^ 177881). Classe 1996. Giornalista e Dott.ssa in “Lingue e Letterature Comparate”. Appassionata di cultura e spettacolo: “Se non mi trovi cercami a Teatro”.