26 Febbraio 2024

“La Venere dell’Etna” 2024, tappa nella città dello stretto

“La Venere dell’Etna” 2024, tappa nella città dello stretto

Sabato, 2 marzo, 2024, dalle ore 18,00 in poi, nel centro commerciale Maregrosso, a Messina inizieranno le selezioni per poter accedere alla ventunesima edizione del concorso nazionale di bellezza ‘La Venere dell’Etna’ e le elezioni per ‘Miss Messina’, a condurre la serata sarà Genny Lello.

Asec Trade S.r.l.

Il patron della manifestazione Antonio Russo sottolinea che: “Tutte le ragazze in età compresa tra i 14 e i 29 anni possono iscriversi al concorso. Amo sottolineare che questa kermesse è aperta a tutte le donne che hanno il piacere di calcare il palcoscenico. È una manifestazione che celebra la Bellezza a tutto tondo, non solo quella esteriore, ma anche dell’anima. Basse, formose, tutte hanno il diritto di vivere la propria femminilità, anche salendo su un palco importante come quello de ‘La Venere dell’Etna’. Ogni anno scegliamo un tema sociale tanto che abbiamo deciso di stringere una partnership con l’associazione D.D.S –  Uniti per diritti e dignità sociale”.

Il presidente del DDS Maurizio Gemelli spiega che: “L’associazione nasce nel 2016  su iniziativa di quattro amici che sono spinti dalla necessità di intervenire nel mondo della scuola a favore dei ragazzi disabili per garantire loro i servizi base. In poco tempo, viste le molteplici esigenze si è allargato il campo d’azione delle varie attività su tutta la città di Messina non solo nella scuola, ma anche nel mondo della musica, dello sport. E oggi siamo ben contenti di partecipare a questa kermesse importante a livello nazionale”.

Dopo la Città dello stretto ci saranno vare tappe in giro per la Sicilia, dove saranno fatte ulteriori selezioni per culminare a agosto nello splendido salotto di piazza Duomo a Acireale, dove si terrà l’incoronazione della Venere dell’Etna 2024.

Il patron Russo continua: “Quest’anno è iniziata la partnership con l’agenzia di modelle di Milano Brave model management, conferendo al nostro concorso maggiore importanza a livello nazionale. Ripagandoci di tutti gli sforzi che abbiamo fatto in questi anni, essere visionari ci ha premiati. Vi aspettiamo a Messina per l’inizio del concorso”.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione