11 Ottobre 2023

Catania, “Una Casa per Noi” è un’idea dell’associazione Futuro 21

Catania, “Una Casa per Noi” è un’idea dell’associazione Futuro 21

L’occasione della Giornata nazionale delle persone con sindrome di Down (domenica 8 ottobre) è passata da poco, ma l’impegno dell’Associazione Futuro 21 non è circoscritto alle sole giornate di parata ufficiale.

Asec Trade S.r.l.

“Una Casa per Noi” è il progetto nato in meno di due anni, sottolinea la presidente dell’Ass. Futuro 21, Anna Papale, che consentirà il prossimo giovedì 12/10 di inaugurare a Catania –  in Via Salemi, 5  – la prima casa accogliente e piena di comfort dove giovani e adulti con disabilità intellettiva potranno vivere in modo autonomo.

L’idea dell’associazione “Futuro 21″ è diventata realtà grazie al supporto di cittadini e imprese e solo dopo è stato chiesto il patrocinio del Comune di Catania.

Saranno proprio i giovani dell’associazione che accoglieranno la stampa e i sostenitori del progetto in via Salemi 5, la mattina del  12 ottobre dalle ore 9:00 alle 12:00 e il pomeriggio dalle 17:00 alle 19:00.

“Una Casa per Noi”, come per qualunque persona che voglia rendersi autonoma dalla propria famiglia, concretizza il progetto di residenza e indipendenza abitativa fortemente voluto dai genitori e caregiver che fanno parte dell’associazione. Promuovere l’indipendenza abitativa dei giovani con sindrome di Down contribuisce in modo significativo al loro benessere, al loro sviluppo individuale, al loro inserimento partecipe e collaborativo nella società, senza dover scomodare il termine “inclusione” che prevede quasi una paternalistica acquisizione ad un “ordine” da cui si è sostanzialmente esclusi.

A molte persone e aziende dobbiamo dire grazie, aggiunge la presidente Anna Papale, per il sostegno morale ed economico che hanno reso possibile il sogno di offrire un ambiente di vita autonomo per coloro che ne hanno bisogno, “Una Casa per Noi” segna un passaggio importante nella vita dei giovani di Futuro 21.

Tuttavia non basta questo avvio inaugurale in una giornata più o meno speciale, occorre riconoscere e celebrare il contributo fondamentale di coloro che hanno reso questo progetto una realtà tangibile ma soprattutto bisogna continuare ad incontrare cittadini, imprese, istituzioni, altre associazioni che hanno deciso di sostenere questa iniziativa, per questo abbiamo cercato ed ottenuto il patrocinio gratuito del Comune di Catania, per noi il segnale che non può fermarsi al giorno dell’inaugurazione, ma sia l’avvio di un progetto più duraturo e partecipe di tutta la comunità locale.

Futuro 21 è stata costituita a Catania nel 2021 per iniziativa di genitori e caregiver di persone con disabilità intellettiva. L’associazione sostiene tutte le attività che ne favoriscono l’autonomia e la loro partecipazione attiva nella società. È gestita a livello organizzativo da un Consiglio Direttivo e una Presidenza costituiti esclusivamente dai genitori e caregiver. L’impegno prevalente riguarda tutte le attività per l’acquisizione di competenze per l’autonomia e la vita indipendente, attuando i percorsi necessari per il potenziamento delle abilità cognitive e affettivo-relazionali in contesti comuni di vita.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione