13 Aprile 2019

Migranti Alan Kurdi andranno in 4 paesi

Verso la conclusione l’odissea dei 64 migranti a bordo della nave Alan Kurdi, di proprietà della ong tedesca Sea Eye, sbarcati a Malta dopo essere stati prelevati da delle motovedette  militari andranno in 4 paesi europei.

Migranti Alan Kurdi ridistribuiti in 4 paesi

Dopo il salvataggio effettuato la nave Alan Kurdi è da 11 giorni in mare con 64 migranti a bordo. L’equipaggio aveva chiesto un porto sicuro, dapprima all’Italia, chiedendo di approdare a Lampedusa e poi a Malta. Le risposte sono sempre state negative, ma oggi sembra essersi sbloccata la situazione. I migranti a bordo andranno in 4 paesi europei: Germania, Francia , Lussemburgo e Portogallo.

Malta: “Non possiamo sostenere questo fardello”

L’annuncio del del governo maltese parla chiaro ed in modo esplicito:”Nessuno dei migranti resterà a Malta e alla nave Alan Kurdi non sarà permesso di entrare a Malta”. Poi ringrazia la Commissione europea per il suo ruolo nella risoluzione di questo problema e per “assistenza offerta dai quattro stati membri che sono intervenuti in queste circostanze”. Poi nella nota sottolinea che “ancora una volta il più piccolo Stato membro dell’Unione europea è stato messo sotto una pressione non necessaria, chiedendogli di risolvere un caso di cui non aveva né responsabilità né competenza. E’ stata trovata una soluzione affinché la situazione non peggiorasse ulteriormente, ma mettendo anche in chiaro che Malta non può continuare a sostenere questo fardello“.

La Commissione Ue ha ringraziato Germania, Portogallo Francia e Lussemburgo per aver cooperato con Malta nella risoluzione del problema. Lo dice la stessa U in una nota che spiega come “ l’Ue non possa continuare a fare affidamento a queste soluzioni ad hoc, ma al contrario servono soluzioni sostenibili e prevedibili per assicurare che gli sbarchi di persone tratte in salvo possano avere luogo in modo sistematico e sicuro in futuro“.

Salvini: “Come promesso nessuno in Italia”

“Ottime notizie! Come promesso, nessun immigrato a bordo della nave Alan Kurdi arriverà in Italia. Verranno trasferiti in altre nazioni europee, a partire
dalla Germania che è il paese di quella ong”: questo il commento del ministro dell’interno Matteo Salvini.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.