03 Aprile 2019

Nave Alan Kurdi soccorre 64 migranti. Nessuna notizia dell’imbacazione dispersa

La nave della Ong tedesca Sea Eye, Alan Kurdi soccorre i 64 migranti che si trovavano in un gommone nelle acque al largo di Zuwarah.

Asec Trade S.r.l.

Salvati 64 migranti al largo di Zuwarah

Sono tutti al sicuro sulla nostra nave” ha scritto in un twitter la Ong tedesca Sea Eye. L’imbarcazione Alan Kurdi è intervenuta su segnalazione del servizio per i migranti in difficoltà Alarm Phone. L’ S.O.S. era partito alle 10 di questa mattina e il gommone si trovava nelle acque al largo di Zuwarah. A bordo vi sarebbero anche 10 donne e 6 bambini.

A bordo anche donne e bambini

L’operazione di soccorso si è conclusa poco prima delle 17.00 ore italiane. Su Facebook anche un video in cui si vedono le operazioni di salvataggio. Alarm Phone su Twitter scrive: “Alan Kurdi ha svolto con successo l’operazione di soccorso, salvando 64 persone.  Questo caso dimostra l’importanza dell’intervento della flotta civile“. Dopo una prima chiamata i migranti hanno contattato il servizio Alarm Phone richiedendo pure delle cure mediche. Dalla Ong riferiscono che sono state chiamate anche delle autorità, ma che queste sono state irraggiungibili telefonicamente.

Nessuna notizia sull’imbarcazione dispersa 2 giorni fa

Non vi sono invece notizie sull’imbarcazione dispersa 2 giorni fa in acque sar libiche e con una cinquantina di migranti a bordo. La posizione Gps, riferiscono da Alarm Phone è stata inviata sia alla Guardia costiera libica che alla nave della Ong tedesca Alan Kurdi.

Il ministro dell’Interno Matteo Salviniha commentato la notizia dicendo: “Nave battente bandiera tedesca, Ong tedesca, armatore tedesco e capitano di Amburgo. È intervenuta in acque libiche e chiede un porto sicuro. Bene, vada ad Amburgo“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.