30 Ottobre 2018

“Non volevo una figlia femmina”, vendesi bambina online

Vi è già stato detto ce sugli shop online è possibile davvero trovare di tutto? In questi giorni è apparso anche l’annuncio “vendesi bambina online“… Quasi come una merce di scambio viene venduta come un pacco difettoso?

Volevo un gatto nero e un figlio maschio?

Quanti di voi ricordano la canzone Volevo un gatto nero? L’esito della canzone era triste, ma molto comico. La bambina che canta la canzone allo Zecchino D’Oro era rimasta delusa dal fatto che in realtà le fosse stato consegnato un gatto bianco. Una cosa simile può accadere quando il parto di una mamma non va come lei sperava? Quello che stiamo scrivendo può sembrare una cosa assurda. Come può una mamma essere insoddisfatta del parto? Infatti quello deluso era il padre che ha agito indisturbato, convinto di avere un potere assoluto sulla piccola nata da poco più di dieci giorni.

Le assurdità nel mondo non conoscono limiti, ma nel corso delle ultime ore è apparso uno strano annuncio online e il popolo web ha dato di matto.

Vendo bambina online

Come si scrive un pezzo con oggetto: “Vendo bambina online?”. Secondo voi, l’uomo in questione di nazionalità cinese, avrà scritto: “La piccola gode di ottima salute, tranquilla, mangia in modo puntuale e piange poco?“. Creare dell’ironia su vicende simili ci rendiamo conto che è orribile, ma credo che sia più innaturale pensare che un genitore possa agire in questo modo. Dopo la pubblicazione di un annuncio online, la piccola è stata venduta per 5.000,00 euro a una coppia che viveva nella provincia cinese di Zhejiang. Il papà desiderava un maschietto, com’è avvenuto per il primogenito ma la piccola era femmina quindi…

Bambina salva grazie alla nonna

Ad accorgersi della scomparsa della bambina è stata la nonna che ha subito denunciato l’accaduto alla polizia di Yiwu. Gli agenti hanno subito arrestato il padre della bambina, insieme ai genitori acquirenti. La tempestività dell’azione è stata dettata dal fatto che si temesse per l’incolumità della piccola, la quale sarebbe potuta essere intercettata da una tratta di minori.

La bambina, fortunatamente, è stata riconsegnata alla mamma e alla nonna. Il padre e i genitori acquirenti sono stati arrestati.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione