09 Luglio 2024

Alberto Cardillo: “Grande contributo di Fratelli d’Italia al Comune di Giarre”

Alberto Cardillo: “Grande contributo di Fratelli d’Italia al Comune di Giarre”

Intervista ad Alberto Cardillo, presidente provinciale di Fratelli d’Italia sulla situazione politica amministrativa del Comune di Giarre recentemente uscito dal dissesto.

GIARRE. Da tempo erano attesi e in questi giorni sono partiti finalmente a Giarre gli interventi per la ripavimentazione della centralissima e storica via Carolina e la trafficatissima via San Matteo. I lavori per un ammontare di 100 mila euro sono stati finanziati dalla Regione Siciliana a seguito di una norma inserita da Fratelli d’Italia in finanziaria, la quale ha previsto finanziamenti per la riqualificazione urbana.
Sui lavori in corso e sulle prospettive politiche di Fratelli d’Italia è intervenuto il Presidente provinciale del partito Alberto Cardillo: “Giarre beneficia di nuove misure concrete della Regione Siciliana dopo l’arrivo del Giro di Sicilia lo scorso hanno che comportò anche la ripavimentazione della SS114 a Trepunti e Santa Maria la Strada, di ampi tratti di viale Don Minzoni e Via della Regione.
Altri 100 mila euro arriveranno dalla Regione per la ristrutturazione del PalaCannavò, non appena il Comune avrà ultimato le documentazioni necessarie per liberare le risorse. Mi auguro presto”.

Oltre tutto ciò Fratelli d’Italia si è anche battuta per altri importanti settori, come il turismo e lo spettacolo. Spiega Cardillo:
“Certo abbiamo perorato l’aumento delle presenze di turisti interni ed esterni su Giarre mediante il finanziamento di 30 mila euro lo scorso natale e di 97 mila euro questa estate per la promozione di attività di spettacolo, permettendo inoltre di far crescere il lavoro per le attività commerciali non solo ristorative, per maestranze e artisti locali. Ciò permetterà di ospitare per esempio la cantante Arisa, che di fatto aprirà il calendario di eventi estivi. Il tutto con l’ottima regia locale dell’assessore allo spettacolo Giuseppe Cavallaro, il quale ha fatto bene anche sulla raccolta differenziata (nel 2021 sotto il 30% ed oggi sopra il 60%).
Chi ha seguito gli ultimi anni di vita politica locale sa quindi del grande impegno di Fratelli d’Italia per Giarre, anche per il contributo dato in ogni sede (un grazie anche ai Consiglieri Silvestro e Spina), financo a Roma, per la risoluzione definitiva della questione dissesto.
Come giudica il lavoro dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Leonardo Cantarella?
“Ritengo i tempi siano maturi per fare un bilancio sereno sull’attività dell’amministrazione Cantarella, che sin dall’inizio abbiamo sostenuto con la lealtà di chi ha preferito la responsabilità di mettere in sicurezza la Città piuttosto che restare a guardare puntando il dito. È opportuno capire quale sia il fatturato politico-amministrativo delle componenti di maggioranza e soprattutto quale prospettiva voglia darsi questa maggioranza chiarendo anche il suo perimetro. Non nascondo di aver chiesto ai vertici locali del partito di avviare un confronto anche con forze nuove che voglio offrire il proprio contributo al partito e alla città, perché il nostro è un movimento aperto a tutti coloro che vogliono donare il proprio contributo positivo alla comunità. Mi auguro che questa nuova stagione possa essere utile ad affrontare con necessaria e migliore incisività le sfide a venire comprendendo che la nostra unica stella polare non è occupare poltrone ma offrire ai giarresi una Giarre migliore di come l’abbiamo trovata”.

Mario Pafumi

Ultimo aggiornamento

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto (OdG Sicilia N^ 50259) Classe 1959. Giornalista professionista dal 1992. Sono stato capo dell'Ufficio stampa della Provincia regionale di Catania e redattore di Telecolor. Dal 1984 corrispondente del Giornale di Sicilia, dal 2020 di Tgs e di Freepressonline. Nel 2008 nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.