05 Luglio 2024

Bilancio partecipato ad Acireale: 15 progetti al voto

Bilancio partecipato ad Acireale: 15 progetti al voto

Bilancio partecipato 2024, seggi aperti ad Acireale fino a sabato 8 luglio:
50mila euro a disposizione per le zone Centro, Mare e Monte

Si può votare fino all’8 luglio uno dei 15 progetti ammessi al “Bilancio partecipato 2024”. Il comitato tecnico del Comune di Acireale ha accertato la fattibilità tecnica, economica e giuridica degli interventi proposti, ora i cittadini acesi potranno scegliere quali saranno realizzati.

Si può votare in uno dei due seggi: Centro Direzionale di Via degli Ulivi 21 (salone ingresso dei Servizi Sociali) e anche all’ufficio URP in Via Lancaster 13. Potranno votare tutti i cittadini residenti nel comune di Acireale, muniti di valido documento di identità e tessera sanitaria.

L’INVITO DI ADERIRE AL BILANCIO PARTECIPATO

Il sindaco Roberto Barbagallo e l’assessore con delega al Bilancio Enzo Di Mauro esortano tutti i cittadini a scegliere i progetti più utili per il territorio.

“Invito la cittadinanza a partecipare a questo evento di democrazia diretta, e decidere con il proprio voto quale dei progetti merita accoglimento – ha detto l’assessore Enzo Di Mauro -. Ogni elettore può dare una sola preferenza; in base al numero di voti ottenuti, i 50 mila euro saranno suddivisi tra i progetti per il centro e le frazioni a monte e a mare, e almeno il 30% della quota sarà destinato a interventi che abbiano come fruitori bambini e soggetti svantaggiati”.

bilancio partecipato ad Acireale

I 15 progetti ammessi (clicca e leggi le proposte in dettaglio):

ZONA CENTRO: Fontanesca Fabio – Realizzazione di una nursery comunale; Associazione Culturale Acesi – Area Giochi piazza F. Patané; Associazione L’impulso – Arte urbana per illuminare Acireale; Associazione Elios/Aci Green – Rinascita sostenibile; Messina Salvatore – Completamento campi multidisciplinari e messa in sicurezza dell’area, con collocazione di videosorveglianza e barra antiintrusione ai mezzi motorizzati (via Macrì); Scibona Giuseppa – Santa Venera Mostra Acireale.

ZONA MARE: Castorina Antonio – Miglioriamola Insieme 2024; Aci Gaia Associazione Culturale – La Ruota; Associazione Culturale Pozzillo nel cuore – Primo soccorso cardiaco; Calabretta Paolo – Andare a scuola in sicurezza.

ZONA MONTE: Fazio Antonietta – Area Giochi 26 dicembre 2018; Sorace Davide – L’attareddu di Gesù, Giuseppe e Maria; D’Angelo Giuseppe – Riqualificazione parco giochi esistente della frazione Piano d’Api per renderlo accessibile nei giochi a bambini disabili; Catalano Claudio – Rallenta per una vita in più; Cavallaro Rosario Innocenzo – La sicurezza per tutti.

Simona D'Urso

Simona D'Urso

Giornalista sin dai primi passi al liceo, poi all’interno della facoltà di Lettere moderne, quindi nella vita di tutti i giorni, ha fatto di questa professione il suo motto: conoscere per sapere, sapere per vivere meglio. Iscritta all'Ordine nazionale dei Giornalisti, è specializzata negli Uffici stampa, ma la cronaca ha il suo fascino.