27 Giugno 2024

Atti osceni in luogo pubblico, denunciato 43enne

Atti osceni in luogo pubblico, denunciato 43enne

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Borgo Ognina” hanno denunciato un catanese di 43 anni per il reato di atti osceni in luogo pubblico

Durante la consueta attività di controllo di piazze e parchi, i poliziotti del Commissariato hanno sorpreso l’uomo mentre era intento a compiere atti osceni, in pieno giorno, all’interno del Parco Gioieni, particolarmente frequentato da famiglie e minori.

Il parco Gioieni, come gli altri giardini pubblici, sono costante monitorati a tutela dell’ordine e della sicurezza dei diversi frequentatori.

Notato da diversi passanti, il 43enne è stato bloccato dai poliziotti ai quali ha raccontato che tale condotta oscena costituiva una sua fantasia erotica.

Una volta accompagnato presso gli uffici del Commissariato, l’uomo è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico che, come stabilito dal Codice penale, prevede la pena della reclusione fino a 4 anni.

Gli agenti del Commissariato proseguiranno anche nelle prossime settimane le attività di controllo dei parchi e giardini che ricadono nella zona di competenza.

redazione

redazione