24 Giugno 2024

Campanarazzu, Marano (M5s): “Fruizione sito archeologico”

Campanarazzu, Marano (M5s): “Fruizione sito archeologico”

La deputata regionale ieri a Misterbianco (Ct) all’incontro con il sindaco Corsaro, la Sovrintendente Aprile e la Fondazione Monasterium Album per fare il punto sui progetti di valorizzazione in chiave turistica ed economica: “La politica che si fa servizio, oltre le appartenenze partitiche”

“Campanarazzu è un modello di eccellenza, un esempio virtuoso di sinergia tra politica regionale e istituzioni locali perché tutto nasce da una legge a mia firma approvata dal Parlamento siciliano che si è tradotta in una valorizzazione in chiave turistica e, dunque, economica di un luogo di cultura”.

Così la deputata regionale del Movimento Cinquestelle, Jose Marano, sui progetti che riguardano il sito archeologico di Misterbianco e che sono stati al centro di un incontro che si è svolto ieri al Teatro comunale alla presenza del sindaco Marco Corsaro, della Sovrintendente dei Beni culturali di Catania, Donatella Aprile e della Fondazione Monasterium Album.

Proprio grazie all’emendamento alla finanziaria regionale, è stato inserito un apposito capitolo di bilancio, dedicato al sito, che viene rifinanziato:

“Grazie ai 250mila euro che abbiamo stanziato già a partire dal 2022, è stato possibile migliorare la fruizione del sito, che era una delle finalità della legge”.

“Attingendo ai fondi del Pnrr – conclude la parlamentare siciliana – l’Amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Corsaro potrà investire ulteriori risorse. Il risultato è il bene comune, la politica che diventa servizio, oltre le appartenenze partitiche”.

redazione

redazione