19 Giugno 2024

Consiglio comunale approva schema affidamento servizio tesoreria

Consiglio comunale approva schema affidamento servizio tesoreria

Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta di ieri sera, alla presenza del sindaco Enrico Trantino,  lo schema di convenzione per l’affidamento del servizio di tesoreria comunale anno 2024

L’Assemblea civica, presieduta da Sebastiano Anastasi, ha dato il via libera al documento con  23 consiglieri favorevoli, cinque contrari e un astenuto

L’Amministrazione, ha sottolineato l’assessore al Bilancio Giuseppe Marletta,  ha presentato una rimodulazione dello schema di convenzione che, tra le altre cose, introduce la “commissione di accordato” detta anche “commissione disponibilità fondi”, nei limiti di legge.

Il documento, basandosi sul modello proposto dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), tiene adeguatamente in considerazione le sopravvenute esigenze di “bancabilità” del servizio di Tesoreria comunale

Successivamente all’approvazione del nuovo schema di convenzione, sarà esperita una nuova gara ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di Tesoreria comunale, in ottemperanza a quanto prescritto dal decreto legislativo 267/2000 e dal vigente regolamento comunale di contabilità.

Nel corso della seduta l’Aula si è espressa inoltre a favore di due mozioni

La prima, presentata dal consigliere Maurizio Mirenda, riguarda l'”Installazione di attacchi schuko nelle colonnine di ricarica delle autovetture elettriche”, necessari per le minicars utilizzate soprattutto dai ragazzi e provviste di un’autonomia ridotta.

La seconda mozione, proposta dalla presidente della VIII Commissione consiliare, Melania Miraglia e dai componenti, impegna l’Amministrazione a “Pubblicizzare la necessità per i passeggeri con ridotta mobilità e per passeggeri affetti da disturbo dello spettro autistico di avvisare per tempo il vettore aereo” a garanzia di comfort migliori.

redazione

redazione