15 Giugno 2024

Torna Disney Dream, ma il 2024 non sarà come l’anno prima

Torna Disney Dream, ma il 2024 non sarà come l’anno prima

Crocierismo, prevista una flessione per navi e passeggeri. In 10 anni il porto di Catania è cresciuto del 160%

Il settore delle crociere sembra non conoscere alcuna crisi. In dieci anni è cresciuto in Italia del +48,4%.

Palermo è il quarto porto nazionale e il decimo del Mediterraneo per turismo crocieristico con 939.745 passeggeri e 220 toccate nave nel 2023.  

Catania è al 14° posto

I dati definitivi evidenziano una crescita passeggeri del +79,9% rispetto al 2022, con 100 approdi e 236.457 crocieristi, di cui 175.629 transiti.

Le previsioni per l’anno in corso (13,8 milioni di passeggeri per l’Italia) lasciano supporre per Catania una leggera flessione, come riportato nello studio di Risposte Turismo.

Tuttavia, come è possibile scorgere dal calendario delle crociere sul sito cataniacruisereport.com, il 2 luglio prossimo arriverà a Catania alle 7.45 del mattino la prestigiosa nave Disney Dream della compagnia statunitense Disney Cruise.

L’ultima volta è stata nove anni fa

Si tratta di un marchio prestigioso del crocierismo internazionale che si unirà ad altri brand famosi già presenti sul molo sporgente centrale, come Costa Crociere, Regent Cruises e Norwegian Cruise Line.

Dal 2014 al 2023, il porto di Catania è stato il terzo in Italia in termini di crescita percentuale: +160%

Prima del Covid, aveva superato il tetto dei 200.000 crocieristi e dei 113 approdi. Dopo la inevitabile flessione di passeggeri nel 2020 e nel 2021, è salito pure il numero di navi approdate per poi arrivare al record dello scorso anno.

Catania è un punto di riferimento nel panorama nazionale

Qui si terrà nel 2025 la XII edizione dell’Italian Cruise Day, l’evento più importante che coinvolgerà tutto il mondo del crocierismo italiano, organizzato insieme all’Autorità di Sistema Portuale di Sicilia Orientale.  

Potrebbe interessarti: Rischio incendi nel III Municipio di Catania

Rosario Faraci

Rosario Faraci