24 Maggio 2024

Evade dagli arresti domiciliari e fa incidente con lo scooter

Evade dagli arresti domiciliari e fa incidente con lo scooter

Un catanese di 65 anni, con precedenti penali, si è è evaso 2 volte dagli arresti domiciliari in soli due giorni.

Sono stati gli agenti del Commissariato Centrale lo sorprendono per le vie del quartiere San Cristoforo, nonostante l’obbligo di rimanere nella sua abitazione in quanto sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari. Alla vista dei poliziotti, il 65enne ha tentato in modo maldestro di non farsi notare e di fare, frettolosamente, ritorno a casa dove è stato trovato, pochi istanti dopo, dalla stessa volante. Per lui è scattata la denuncia in stato di libertà per evasione.

Dopo un giorno nuova evasione dagli arresti domiciliari

A distanza di appena ventiquattro ore, il catanese è evaso ancora una volta, rimanendo coinvolto, però, in un incidente stradale mentre si trovava a bordo di un motociclo.

Per questa ragione, l’uomo è stato portato in un Ospedale del centro dove i poliziotti, in servizio nel posto fisso all’interno della struttura sanitaria, hanno avuto modo di ricontrare che si trattava della stessa persona denunciata il giorno prima.

Inoltre, da un controllo, è emerso che l’uomo avesse nei suoi indumenti sette bustine di marijuana di circa 22 grammi e sei involucri di cellophane termosaldati con altra sostanza stupefacente per oltre un grammo. A questo punto, il 65enne è stato denunciato nuovamente per evasione e anche per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Potrebbe anche interessarti: San Cristoforo, pregiudicati a bordo di un’auto rubata

redazione

redazione