15 Maggio 2024

Democrazia Partecipata 2024,  avviso presentazione progetti

Democrazia Partecipata 2024,  avviso presentazione progetti

L’amministrazione comunale ha avviato la procedura per la democrazia partecipata per l’anno 2024, invitando i cittadini che abbiano compiuto il 16° anno di età residenti nel territorio comunale. 

Asec Trade S.r.l.

Nonché le persone giuridiche  portatrici di interessi diffusi, quali associazioni, fondazioni, comitati, circoli, istituti scolastici, enti religiosi e privati che abbiano sede legale e operativa nel territorio comunale, a elaborare e presentare proposte e idee progettuali per la realizzazione di azioni e interventi specifici.

Per l’esecuzione dei progetti individuati attraverso il percorso partecipativo

Nelle more della determinazione del 2% dei trasferimenti regionali di parte corrente dell’anno in corso, facendo riferimento all’anno 2023, il budget disponibile è fissato in circa 200 mila euro.

Gli Ambiti Tematici, oggetto delle proposte progettuali da formulare, sono stati così individuati:

ambiente, rigenerazione urbana e innovazione tecnologica; attività socio-culturali, turistiche e sportive; interventi di manutenzione urbana e di beni comuni e culturali; lavori pubblici, efficientamento energetico, mobilità; politiche del lavoro, sociali, educative e giovanili;politiche economiche e di sviluppo del territorio.

Ogni soggetto, potrà presentare una sola scheda di partecipazione, indicando una singola proposta, osservazione o progetto, esclusivamente mediante l’utilizzo della scheda di partecipazione, allegata all’avviso pubblico, che potrà anche essere ritirata presso l’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico nella sede Municipale o scaricata direttamente dalla dal sito web istituzionale alla voce “Avvisi”.

Tale scheda potrà essere inviata tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo: comune.catania@pec.it a mezzo raccomandata o consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo Generale di Palazzo degli Elefanti, entro le ore 12,00 del 30 giugno 2024.

Clicca per leggere l’avviso pubblico e ulteriori informazioni 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione