12 Maggio 2024

La Sicilia: il nostro tesoro

La Sicilia: il nostro tesoro

La Sicilia vanta un patrimonio enogastronomico di inestimabile valore, frutto di una storia millenaria, di un melting pot culturale variegato e di un territorio unico al mondo. Grazie ai prodotti che la nostra terra dona, riusciamo ad offrire a chi arriva in Sicilia un’esperienza sensoriale impareggiabile a trecentosessanta gradi.

Asec Trade S.r.l.

Ma la Sicilia non può essere solo un buon arancino e un eccellente bicchiere di vino.

Valorizzare il nostro “tesoro” significa essere pronti ad accogliere aziende e turisti che scelgono la nostra terra per il loro evento o per la loro vacanza. Questa rappresenta un’opportunità straordinaria per lo sviluppo economico e sociale dell’isola.

Accogliere chi ci sceglie, significa adeguare il nostro sistema turistico a canoni di incoming adeguati.

Bisogna investire nella formazione del personale addetto all’accoglienza e alla ristorazione, per garantire un servizio di eccellenza.

Poi occorre potenziare le infrastrutture, migliorando la rete di trasporti e i collegamenti con i principali aeroporti e porti, sviluppare strutture ricettive adeguate alle esigenze.

Infine, è necessario investire nella promozione della nostra isola in maniera coordinata e strategica.

Questo creerebbe anche nuove opportunità di lavoro in diversi settori, permettendo all’economia locale di crescere e dando un freno alla fuga dei giovani, che sono invece importantissimi per l’evoluzione culturale ed imprenditoriale del nostro territorio.

Il patrimonio enogastronomico è uno dei volani che possono condurre la nostra terra a livelli di visibilità internazionali importanti.

Abbiamo tutto ciò che serve per essere unici. Basta solo che insieme creiamo un sistema, dove ognuno faccia la sua parte in maniera eccellente.

di Seby Sorbello, Responsabile eventi Federazione Italiana Cuochi

redazione

redazione