08 Maggio 2024

Vongole senza etichetta rigettate in mare

Vongole senza etichetta rigettate in mare

Oltre 100 chili di vongole senza etichetta sono state sequestrate e rigettate in mare dalla Guardia Costiera di Catania

Asec Trade S.r.l.

La Sezione di Polizia Marittima della Guardia di Costiera di Catania ha rinvenuto a bordo di un automezzo oltre 100 chili di vongole veraci. Destinate alla vendita locale erano prive della necessaria etichettatura idonea ad identificare il prodotto e tracciarne la provenienza.

Gli “Ispettori pesca” del Corpo delle Capitanerie di porto hanno sanzionato il trasgressore con un verbale amministrativo di 1.500 euro. Le vongole senza etichetta, per il personale sanitario dell’ASP di Catania ancora in stato vitale, è stato rigettato in mare.

L’attività di controllo e monitoraggio della filiera della pesca marittima a cura della Capitaneria di porto di Catania continuerà senza sosta. Gli obiettivi sono la tutela del consumatore finale ma anche a difesa degli operatori di settore che esercitano nella legalità la propria impresa di pesca a garanzia della conservazione e dello sfruttamento delle risorse ittiche in condizioni di piena sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Potrebbe anche interessarti: Guardia Costiera sequestra due tonnellate di pesce spada

redazione

redazione