06 Maggio 2024

Tenta furto di bici

Tenta furto di bici

Un 40enne di origini tunisine tenta un furto di bici. Sorpreso dai Carabinieri del 62° Reggimento Fanteria Sicilia è stato denunciato 

Asec Trade S.r.l.

Si aggirava spesso nei pressi della stazione ferroviaria di Catania, il 40enne di origini tunisine che è stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania. Tentava di rubare degli attrezzi da lavoro e una bici dall’interno di un furgone.

Erano circa le 5 del mattino, quando è stato segnalato un possibile tentativo di furto lungo Corso Martiri della Libertà.  Sul posto è intervenuta una  “gazzella” che si trovava già in zona, in un servizio dedicato alla prevenzione e contrasto dei reati predatori.

I militari del 62° Reggimento Fanteria Sicilia, impegnati nell’operazione “Strade Sicure”, sono intervenuti fermandolo e hanno chiesto l’ausilio di colleghi. Il 40 enne che, munito di un “piede di porco” e di un cacciavite, stava armeggiando su un furgone, posteggiato a margine della carreggiata.

Rompe il vetro di un furgone per tentare il furto di una bici e di utensili

Immediate a quel punto le operazioni di sopralluogo e la perquisizione.  Il ladro aveva appena infranto il lunotto posteriore del veicolo commerciale, per cercare di rubare, dall’interno del vano di carico, alcuni utensili ed una bicicletta.

L’uomo è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per tentato furto e danneggiamento, e il proprietario del veicolo è stato subito contattato per la restituzione della merce.

Potrebbe anche interessarti: Tentano furto di tre camion

redazione

redazione