16 Aprile 2024

San Berillo, deliberata la rigenerazione urbana

San Berillo, deliberata la rigenerazione urbana

La rigenerazione a San Berillo riguarda un’area di 10 mila mq tra piazza Turi Ferro e via Di prima. Lo stanziamento è di 2,5 milioni di euro.

Asec Trade S.r.l.

La giunta comunale di Catania presieduta dal sindaco Enrico Trantino su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Sergio Parisi ha deliberato il progetto definitivo per la rigenerazione urbana di un’area di 10 mila mq che riguarda piazza Turi Ferro (già Santo Spirito) e via Di Prima con l’annessa pista ciclabile, parte del vecchio San Berillo limitrofa al centro storico.

La zona interessata, ora per alcuni tratti degradata e con scarsa regolamentazione degli spazi pedonali e di sosta delle automobili, verrà ridefinita secondo le nuove impostazioni della mobilità sostenibile per riqualificare aree pubbliche di un tessuto urbano particolarmente significativo per la Città. Il progetto, redatto in seno agli accordi quadro di Invitalia sulla scorta delle proposte per l’accesso ai fondi del Pnrr avanzati dall’assessorato all’urbanistica durante la sindacatura di Salvo Pogliese,prevede; la graduale pedonalizzazione con sistemazione dell’intero percorso dellapista ciclabile già esistente; la riorganizzazione della mobilità; la piantumazione di nuovi alberi e creazione di aree verdi; una nuova illuminazione e spazi per la socialità. Lo stanziamento, originariamente stabilito dal Pnrr e garantito ora da altre linee di finanziamento comunitario, è di 2,5 milioni di euro.

Secondo le previsioni, espletato l’ultimo passaggio, entro 60 giorni, della redazione degli tavole esecutive del progetto, si potrà passare all’apertura del cantiere già alla fine della prossima estate.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione