05 Aprile 2024

Troppe buche sulla Priolo Sopraelevata

Troppe buche sulla Priolo Sopraelevata

Piano anti- buche lungo Priolo Sopraelevata a Catania, le richieste del consigliere comunale Andrea Cardello all’Amministrazione 

Asec Trade S.r.l.

Troppe buche mettono a rischio la viabilità e la sicurezza lungo la zona est dell’Asse dei Servizi.  Da qui le segnalazioni di tantissimi pendolari raccolte dal consigliere comunale Andrea Cardello.

“La strada, conosciuta anche come via Priolo Sopraelevata, collega via Acquicella Porto con San Giuseppe La Rena, Librino, l’aeroporto di Fontanarossa, la zona industriale, le autostrade per Palermo, Messina e Siracusa- dichiara Cardello- qui il flusso veicolare di auto e mezzi pesanti è sempre molto copioso con il rischio continuo di incidenti stradali.  Con la mancanza di manutenzione costante e la continua usura, la situazione si aggrava di giorno in giorno e il semplice asfalto a freddo, per tappare le buche, ovviamente non può bastare.  Molti devono passare da una corsia all’altra per evitare di danneggiare l’auto con rischi evidenti visto che c’è in gioco la pubblica incolumità. Serve- conclude Cardello- un piano tappa-buche definitivo perché, in caso di incidente, si rischia di paralizzare la mobilità in tutta la parte sud di Catania con grosse ripercussioni per il resto della città”.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione