30 Marzo 2024

Giancarlo Giannini a Catania per l’anteprima nazionale di “Un viaggio per incontrare Mimì”

Giancarlo Giannini a Catania per l’anteprima nazionale di “Un viaggio per incontrare Mimì”

Il prossimo 6 aprile Giancarlo Giannini presenzierà alla prima del film che ripercorre 50 anni dopo la fase precedente alle riprese di “Mimì metallurgico”.

Asec Trade S.r.l.

 

CATANIA – Sono disponibili gli ultimi 100 biglietti per assistere all’anteprima nazionale del film con Giancarlo Giannini, che ha confermato la sua presenza,   “Un viaggio per incontrare Mimì”, che ripercorre, a distanza di cinquanta anni, le stesse tappe, attraverso la Sicilia, che lo portarono da Palermo a Catania, prima di iniziare a girare le scene di “Mimì metallurgico”.

L’ultimo lavoro cinematografico del regista siciliano Alfredo Lo Piero è partito subito dopo che Giannini, appena rientrato in Italia dopo il riconoscimento della stella sulla Walk of Fame di Hollywood, aveva inaugurato il CINE CT, l’integration village ideato da Alfredo Lo Piero. Il film è impreziosito dalla straordinaria partecipazione di Tuccio Musumeci, anch’egli nel cast di “Mimì metallurgico”. Sabato, 6 aprile, dalle 19 alle 20 “red carpet”: sfilata dell’intero cast artistico lungo via Sant’Euplio (chiusa al traffico) e foto call con i protagonisti: Giancarlo Giannini, Tuccio Musumeci, il regista Alfredo Lo Piero, Enrico Terrana, Claudio Musumeci, Alessandro Caruso. L’ingresso al Teatro Metropolitan per la stampa e le autorità è previsto tra le 20,00 e le 20,30. Alle 21,00 Presentazione e ringraziamenti istituzionali. Alle 22,00 proiezione del film. Alle 23,15 rinfresco al piano superiore per tutti gli ospiti in sala, offerto da Masseria Carminello e C&G.

I biglietti possono essere acquistati al botteghino del Teatro Metropolitan.

Ultimo aggiornamento

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto (OdG Sicilia N^ 50259) Classe 1959. Giornalista professionista dal 1992. Sono stato capo dell'Ufficio stampa della Provincia regionale di Catania e redattore di Telecolor. Dal 1984 corrispondente del Giornale di Sicilia, dal 2020 di Tgs e di Freepressonline. Nel 2008 nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.