10 Febbraio 2024

Si cosparge di benzina per darsi fuoco. I poliziotti la salvano

Si cosparge di benzina per darsi fuoco. I poliziotti la salvano

Tragedia sfiorata alla circonvallazione di Catania dove in un distributore una 25enne si era cosparsa di benzina per fuoco.

Nella giornata di ieri, grazie all’intervento dei poliziotti del Commissariato Borgo Ognina, è stata evitata una tragedia. Un giovane di 25 anni, in viale Andrea Doria, giunto presso un distributore di carburanti, si è avvicinato alla colonnina di rifornimento, ha afferrato il bocchettone e si è versato addosso una ingente quantità di benzina, con il chiaro intento di darsi fuoco con un accendino che teneva stretto nella mano destra.

Quella dei poliziotti è stata una corsa contro il tempo, giungendo immediatamente sul posto e instaurando un dialogo con il giovane. In lacrime, ha raccontato di volerla fare finita a causa di problemi di natura familiare, con la moglie e con i genitori.

Una volta acquisita la fiducia del giovane, dopo un’estenuante opera di persuasione, i poliziotti sono riusciti a farsi consegnare l’accendino, impedendogli che anche una semplice scintilla potesse entrare in contatto con il carburante che gli aveva impregnato i vestiti, salvandogli così la vita.

Una volta messo in sicurezza, il giovane è stato affidato alle cure del personale medico nel frattempo allertato ed intervenuto sul posto.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione