06 Febbraio 2024

Biblioteca Navarria Crifò: venerdì 9 febbraio a Catania si presenta il libro “Una risposta est-etica” di Giuseppina Radice

Biblioteca Navarria Crifò: venerdì 9 febbraio a Catania si presenta il libro “Una risposta est-etica” di Giuseppina Radice

Nella sala consultazione della biblioteca sita a Catania in via Naumachia 18/a l’incontro con l’autrice e la mostra che rimarrà aperta anche il 12 e il 15 febbraio.

Avrà luogo vener 9 febbraio 2024 alle ore 18.30 nella sala consultazione della Biblioteca Navarria Crifò (via Naumachia 18/a, Catania), la presentazione del libro “Una risposta est-etica” di Giuseppina Radice, Storica dell’Arte, con una mostra da tavolo ideata e curata da Danila Narcisi in collaborazione con Adriana Tomasello.

Asec Trade S.r.l.

Una risposta est-etica propone alcune riflessioni sul concetto di ‘etica’.

L’autrice, Storica dell’Arte, è convinta che attraverso l’arte si possano comprendere snodi fondamentali della vita ma non può trascurare che, in una società pluralistica come la nostra, nella quale si devono garantire scelte etiche differenti e contrastanti che, a loro volta, sembrano minacciare un senso morale minimo, il termine ‘etica’ vada declinato in maniera necessariamente complessa.

Crede che nella cultura intesa nel senso più ampio di ‘produzione di pensieri ricchi di sapere e di umanità’ possa trovarsi una possibilità concreta di nutrimento dell’esistenza.

Anche se nello statuto ontologico dell’Arte il concetto di ‘etica’ non è cogente, l’autrice si chiede se sia possibile/necessario/utile dissociare l’idea di arte (forma di cultura privilegiata) da un’idea di profondità della vita.

Anche nella nostra contemporaneità complessa e incomprensibile l’arte vive nel mondo e del mondo e, se così non fosse, se non si impregnasse di vita, sarebbe semplice virtuosismo formale.

Con l’obiettivo di creare un ‘luogo comune d’incontro mentale e fisico’, nel quale condividere il piacere di una riflessione, l’autrice ha voluto invitare persone – non personaggi – che nella modalità loro più congeniale, hanno partecipato al progetto con una considerazione a largo raggio non solo dal punto di vista storico /artistico / esistenziale ma anche da angolazioni professionali diverse.

Artisti:

Samael Coco

Anna Maria D’Amico

Rita Lazzaro

Mariarosa Marcantonio

Danila Narcisi

Luigia Pappalardo

Giuliana Polimeni

Antonella Sannino

Claudio Sapienza

Maria Sapuppo

Adriana Tomasello

La mostra rimarrà visitabile nei giorni 12 e 15 febbraio dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

Il libro sarà acquistabile in occasione dell’evento o al link https://amzn.to/493FLca

Le attività della Biblioteca Navarria Crifò sono sostenute dall’ Otto per mille della Chiesa Valdese.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione