22 Gennaio 2024

Auto rubate e centraline in possesso di un pregiudicato

Auto rubate e centraline in possesso di un pregiudicato

La polizia ha denunciato un51enne pregiudicato trovato in possesso di auto rubate, centraline, chiavi bulgare e arnesi per lo scasso.

Asec Trade S.r.l.

Nel corso delle attività di controllo del territorio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – transitando in via Palermo – hanno notato un uomo scendere da un’auto parcheggiata e allontanarsi rapidamente, dando l’impressione di volersi sottrarre ad un eventuale controllo da parte dei poliziotti.

Gli operatori, insospettiti, l’hanno quindi rincorso e una volta raggiunto, l’hanno fermato e sottoposto a controllo. Identificato è risultato essere un 51enne pregiudicato catanese. All’interno dell’autovettura i poliziotti hanno trovato quattro centraline per motore e numerosi arnesi atti allo scasso, nonché le chiavi di un’altra auto. Gli accertamenti eseguiti sulla targa e sul telaio hanno, inoltre, consentito di accertare che le targhe apposte erano riferibili a un altro veicolo e che l’auto era di provenienza furtiva. 

Gli operatori hanno, poi, verificato che le chiavi trovate all’interno dell’automobile nel corso della perquisizione, erano quelle di un’altra auto parcheggiata nelle vicinanze. Anche in questo caso, gli accertamenti effettuati hanno permesso di verificare che era stata rubata e le targhe appartenevano a un altro veicolo. 

A questo punto, i poliziotti hanno esteso i controlli a un’altra automobile parcheggiata nelle vicinanze con targhe bulgare, riscontrando che era stata radiata dalla circolazione e le targhe appartenevano a un altro veicolo.

Le targhe delle tre autovetture sono state sequestrate, così come uno dei veicoli sul quale sono in corso ulteriori accertamenti. Le altre due auto sono state invece restituite ai legittimi proprietari. 

Al termine delle attività di rito, il 51enne è stato denunciato per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione