17 Gennaio 2024

Palazzo degli Elefanti, in gara i lavori per il consolidamento sismico

Palazzo degli Elefanti, in gara i lavori per il consolidamento sismico

I fondi per il consolidamento sismico di palazzo degli Elefanti sono stati assegnati al Comune dalla protezione civile regionale. 

Asec Trade S.r.l.


La giunta comunale presieduta dal sindaco Trantino su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Sergio Parisi ha deliberato l’esecuzione del progetto per il consolidamento sismico di palazzo degli elefanti, il Municipio di Catania disegnato dal Vaccarini nel ‘700 nella ricostruzione della città dopo il nefasto terremoto del 1693. 

L’Amministrazione Comunale ha già pubblicato la gara d’appalto (termine scadenza presentazione offerte il prossimo 29 gennaio 2024) con una base d’asta di 3,801 milioni di euro, per eseguire i lavori previsti, quale azione di prevenzione sismica, nell’ambito di un più generale piano di consolidamento e messa in sicurezza degli edifici pubblici.  

Le attività di cantiere per migliorare la resistenza sismica del palazzo Municipale avverranno tutti dall’esterno e dunque senza alcuna intralcio all’utilizzo dell’edificio: l’inizio delle attività lavorative è previsto nella prossima primavera, a conclusione delle procedure di gara. 

 “Un altro risultato importante sotto il profilo della prevenzione ai rischi per uno dei simboli principali della città ma anche di quello dell’efficienza amministrativa–hanno spiegato il sindaco Trantino e l’assessore Parisi-. Basti pensare che la giunta ha adottato il progetto esecutivo di miglioramento dell’efficienza sismica di Palazzo degli elefanti lo scorso 18 dicembre e dopo appena undici giorni è stata pubblicata l’indizione di gara. Un merito che va essenzialmente riconosciuto ai tecnici e ai funzionari dei lavori pubblici che hanno intrapreso una nuova direzione di marcia nel segno della funzionalità”. 

I fondi sono stati assegnati al Comune dalla protezione civile regionale. 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione