22 Dicembre 2023

Catania, bambinopoli in fiamme. Cardello: “Potenziare i controlli”

Catania, bambinopoli in fiamme. Cardello: “Potenziare i controlli”

Un gioco della bambinopoli nel parco Falcone a Catania dato alle fiamme rappresenta l’ennesima “impresa” di delinquenza e teppismo che va assolutamente fermata.

Asec Trade S.r.l.

Sui social impazza un video di pochi secondi dove si vede questo rogo che, solo per pura fortuna e dato che la zona è assolutamente deserta, non comporta cause ben peggiori per la pubblica incolumità. “Bisogna fermare quella che a tutti gli effetti rappresenta l’ennesima tappa di una continua escalation di atti vandalici che non si fermano nemmeno di fronte ad una struttura pensata apposta per i bambini – afferma il consigliere comunale Andrea Cardello – alla luce di quanto successo è innegabile che in tutta la città vanno aumentati i sistemi di videosorveglianza e di controllo da parte delle forze dell’ordine prima che ci scappi l’irreparabile. Qui si rischia una emergenza sociale che colpisce in egual misura il centro e le periferie. Ecco perché – continua Cardello – è fondamentale che gli stessi catanesi diano una mano segnalando tempestivamente questi fatti incresciosi. Mi appello al senso civico e alla cittadinanza attiva perché l’amministrazione deve lavorare con il tessuto sano del territorio per il bene della città”.

Una struttura nel parco ridotta in cenere rappresenta un costo molto elevato per l’intera collettività con l’amministrazione che deve sobbarcarsi gli oneri per sostituire ciò che resta dei giochi. Non solo, ancora oggi resta alto il timore che questi criminali possano tornare alla carica già dalla prossima notte.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione