12 Dicembre 2023

Catania, 32enne arrestato per tentata estorsione

Catania, 32enne arrestato per tentata estorsione

L’uomo aveva anche danneggiato i copertoni dell’auto della sua vittima oltre alle reiterate minacce di morte nei confronti della parte offesa.

Le indagini hanno permesso di acquisire elementi che dimostrerebbero come Ricco Giacomo Giuseppe Romano sarebbe stato l’autore di plurime minacce di morte e di danneggiamenti all’auto del padre della persona offesa, per costringerla a consegnargli la somma di 2.000,00 euro, somma che a sua volta, sarebbe stata necessaria per ripianare un credito a cagione di una pregressa consegna di droga.

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di comprendere il contesto nel quale si è sviluppata la condotta delittuosa, essendo emerso come la vittima, fosse stato a sua volta coinvolto in un’attività di cessione di droga per conto dell’odierno indagato. Nel 2020 era stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina già confezionata in dosi, oltre che di danaro provento dell’attività illecita.

Rintracciato nel pomeriggio del 4 dicembre scorso Ricco Giacomo Giuseppe Romano è stato condotto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione