05 Dicembre 2023

Via Gallo, sgomberato e sequestrato immobile occupato da centro sociale

Via Gallo, sgomberato e sequestrato immobile occupato da centro sociale

Dal febbraio 2028 era occupato dagli aderenti del centro sociale Liotru/Spazi Sociali. All’interno mai ospitate famiglie instato di indigenza.

In data 22 novembre 2023, la Procura Distrettuale della Repubblica di Catania ha delegato la Polizia di Stato per l’esecuzione di una misura di sequestro preventivo di un immobile  di proprietà dell’Ente Biblioteche Riunite Civica Ursino Recupero, ubicato in Catania in via Gallo/Sant’Elena ed occupato dal febbraio 2018 dagli aderenti al centro sociale Liotru/Spazi Sociali. 

In esito agli accertamenti delegati alla Digos della Questura di Catania, sono stati acquisiti indizi utili per contestare ad undici aderenti al centro sociale LIOTRU/SPAZI SOCIALI,il reato di invasione/occupazione di edificio pubblico e per richiedere  la misura cautelare reale del sequestro preventivo dell’ immobile,poi disposta dal Giudice per le indagini preliminari.

La fase esecutiva , avvenuta in data odierna e curata dalla  Digos e da altro personale della Polizia di Stato, ha permesso di riscontrare come l’ immobile non abbia  mai ospitato famiglie,  ma esclusivamente  aderenti e attivisti del centro sociale .I pochi aderenti trovati all’ interno che hanno lasciato l’edificio

 Al termine delle attività,svoltasi senza alcun problema di ordine pubblico, l’immobile, è stato a affidato in giudiziale custodia al legale rappresentante dell’Ente proprietario.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione