12 Novembre 2023

Il Cerignola è Audace, il Catania una vergogna

Il Cerignola è Audace, il Catania una vergogna

Anche il Cerignola fa festa con i colori del Catania. Decisivo il gol di Malcore al 58°.

Altra figuraccia terrificante del Catania in questo torneo che per i colori rossazzurri si sta trasformando in un incubo. Squadra senza cuore e anima, senza un progetto tecnico e palesemente inferiori agli avversari che vincono meritatamente. Il progetto tecnico è assolutamente inadeguato per la piazza etnea e Pelligra farebbe bene a rivedere il budget. Oltre che l’allenatore c’è una squadra da rifondare perché quella attuale ha un tasso tecnico offensivo per il calcio.

Dopo le belle parole di Grella in conferenza stampa arriva purtroppo la certificazione che non è vergognoso chiedere che il presidente faccia uno sforzo economico, ma vedere simili prestazioni sul campo. Contro il Cerignola la prestazione è stata più che pessima e ha bissato le umilianti figuracce di Potenza e soprattutto di Teramo contro il Monterosi. Sui soldi spesi quest’anno, caro Grella, i bilanci societari, che prima o poi dovranno essere pubblicati parleranno chiaro. Allora sapremo se avevano hanno o meno ragioni le male lingue, in questi ultimi anni a Catania ahimè sempre profetiche.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.