08 Novembre 2023

Catania, misure cautelari per tentato omicidio

Catania, misure cautelari per tentato omicidio

Le riprese video hanno permesso di ricostruire le fasi dell’inseguimento della vittima e del successivo allontanamento dei due autori del pestaggio.

Asec Trade S.r.l.

Avviata l’esecuzione di una misura cautelare, emessa in data 2 novembre 2023, nei confronti di Ramos Mosquera Yoenir Stiven (classe 1995) e Pena Sarria Nicol Camila (classe 1999).

Le indagini hanno permesso di acquisire elementi che dimostrerebbero come Ramos Mosquera Yoenir Stiven sarebbe stato, insieme a Pena Sarria Nicol Camila, l’autore del tentato omicidio ai danni di un cittadino extra comunitario oggetto la mattina del 24 settembre presso piazza Bovio. Un’ aggressione così violenta da determinarne il pericolo di vita.

Proprio sulla scorta delle dichiarazioni e delle minuziose descrizioni rese dalle persone presenti sui luoghi, nonché per quanto desumibile dalla disamina delle immagini dei sistemi di videosorveglianza e dall’analisi del traffico telefonico di alcune utenze di interesse, è stato poi agevole individuare gli odierni indagati.

Al di là del pretesto da cui è scaturito il fatto, per un contrasto sul tipo di musica diffusa all’interno di un locale, ovvero per avere avuto uno degli indagati sottratto un telefono cellulare, l’inseguimento della persona offesa, Ramos Mosqueira Yoenir Stiven, ad opera dei due indagati, è cominciato alle ore 5:20 del 24 settembre, lungo le vie limitrofe alla piazza Bovio e si è concluso solo quando la vittima, una volta raggiunta, è stata colpita, fino a farla cadere per terra, con calci e pugni al volto per poi essere sottoposta ancora ad un prolungato pestaggio con l’uso di un vetro spezzato e terminato solo per le urla di chi assisteva alla scena.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione