02 Novembre 2023

Al Roots “Freak Show…e ci chiamano fenomeni da baraccone”

Al Roots “Freak Show…e ci chiamano fenomeni da baraccone”

L’ironia si percepisce dal testo di Bezzi con cui i Tocci in modo scanzonato e ironico guardano all’ineluttabilità del loro destino.

Nello spazio artistico teatrale Roots, in via Borrello, 73, a Catania, venerdì 3 e sabato 4 novembre, alle ore 20,30 andrà in scena la rappresentazione teatrale ‘Freak Show…E ci chiamano fenomeni da baraccone’ della compagnia romana dei Masnadieri, scritto da Massimo Roberto Beato, per la regia Jacopo Bezzi, secondo titolo in cartellone per la rassegna ‘Rigenerazioni’.

Il regista riesce a miscelare arte e disabilità in questo spettacolo che racconta la storia dei gemelli siamesi Tocci, che riescono, malgrado la loro malformazione fisica, a farne un punto di forza. Infatti, cominciarono a esibirsi, mettendo in mostra quello che gli altri percepivano e vedevano come mostruosità. La difformità fisica non rispondeva a quella intellettiva, infatti, parlavano tre lingue oltre l’italiano. In scena si percepisce la loro sofferenza, la loro diversità, ma attraverso l’ironia affrontano la vita, ottenendo successi, dal sapore amaro.

Legati per sempre!

Antonella Caldarella e Steve Cable padroni di casa del Roots e ideatori della rassegna sottolineano che ancora una volta “Abbiamo scelto uno spettacolo ‘particolare’, all’interno del cartellone Rigenerazioni, un po’ diverso dagli altri, molto intenso per dare la possibilità al nostro pubblico di godere dell’arte teatrale in tutti i suoi aspetti. Il teatro è il luogo dove riflettere attraverso le rappresentazioni, eviscerando tutte le problematiche della vita, lasciando spazio all’immaginazione e fantasia”.

Prenotazione obbligatoria al numero: 3534304936.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione