27 Ottobre 2023

Funivia dell’Etna adotta l’off-road Unimog

Funivia dell’Etna adotta l’off-road Unimog

Russo Morosoli: “Celebriamo i 70 anni di fondazione, una storia di escursioni all’insegna della massima sicurezza”.

Asec Trade S.r.l.

Il nuovo bus ha sfidato con successo le condizioni estreme del Vulcano. Un mezzo speciale che coniuga affidabilità e comfort per il trasporto dei turisti ad alta quota.

Sul più alto vulcano d’Europa sbarcano i nuovi Mercedes Unimog, i veicoli offroad adottati da Funivia dell’Etna per il servizio di trasferimento riservato ai turisti. Nei giorni scorsi il nuovo bus allestito da Tomassini, storico brand di progettisti specializzati nella mobilità, è stato testato per la prima volta in alta quota, impegnato tra le ripide pareti scoscese del Vulcano.

Nel segno dell’innovazione Funivia dell’Etna sceglie un veicolo dalle grandi peculiarità, caratterizzato dalla dotazione di pedana elettrica con carrello progettata per il trasporto di persone con disabilità, nel pieno rispetto delle normative europee sulla sicurezza. Un mezzo davvero “speciale”, che grazie alla sua moderna tecnologia è concepito per strade impervie e condizioni atmosferiche estreme.

Siamo sempre all’avanguardia nei servizi offerti al turista – afferma l’imprenditore Francesco Russo Morosoli – Quest’anno celebriamo i 70 anni di fondazione, una storia di escursioni caratterizzata dalla continua ricerca di comfort, affidabilità ed eccellenti livelli di sicurezza. Insieme ai dirigenti di Mercedes Unimog e di Tomassini abbiamo sperimentato la forza di questi mezzi speciali, che esaltano la nostra mission e restituiscono al turista il senso della passione per l’Etna”.  

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione