29 Settembre 2023

Riposto, corso di autodifesa femminile a cura della Scuola Judo Samurai

Riposto, corso di autodifesa femminile a cura della Scuola Judo Samurai

Prenderà il via il 3 ottobre il corso di difesa personale femminile, aperto a tutte le donne dai 13 anni in su, organizzato dalla Scuola Judo Samurai del maestro Giovanni Tomarchio con il patrocinio del Comune di Riposto.

Asec Trade S.r.l.

Il corso, che durerà quattro mesi e che prevede due lezioni settimanali, consentirà alle donne di acquisire maggiore sicurezza e alcuni elementi utili in caso di aggressione, pure all’interno delle mura domestiche.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina al Palazzo di Città alla presenza, tra gli altri, del sindaco di  Riposto, Davide Vasta, della presidente del Consiglio comunale, Nella Casabella, degli assessori alle Pari Opportunità e allo Sport, rispettivamente Elisa Torrisi e Carmelo D’Urso, del comandante della Stazione dei Carabinieri di Riposto, maresciallo Pasquale Scordella, del primo luogotenente della Guardia Costiera Salvatore Raciti, del capo di terza classe della Guardia Costiera Luciana Sorice e del maestro Giovanni Tomarchio, titolare della Scuola Judo Samurai.

“In un periodo come questo dove il tema quasi giornaliero è la violenza sulle donne – commenta il sindaco di Riposto Davide Vasta – con i casi di femminicidio che, purtroppo, crescono invece che diminuire, nonostante le iniziative che vengono prese in tutto il territorio dalle istituzioni e dalle associazioni, non potevamo che sposare subito l’idea, metterci a disposizione, patrocinarla e dare massima disponibilità alla divulgazione, per consentire a quante più donne possibili di partecipare. Tra l’altro è gratuito, prevede solo una piccola quota di 50 euro ai fini assicurativi e di iscrizione all’associazione. Riteniamo – prosegue il primo cittadino – che sia accessibile a molte donne. Si può già iniziare a 13 anni, quindi sensibilizziamo i genitori a mandare le proprie figlie per dare loro la possibilità di difendersi in caso di aggressioni che, naturalmente, non auguriamo a nessuno. Ringraziamo il maestro Giovanni Tomarchio, che è il presidente della Scuola Judo Samurai, e tutta l’associazione perché organizza questo corso nel comune di Riposto, nella propria palestra. Oggi – conclude Davide Vasta – abbiamo ascoltato la testimonianza di donne che hanno partecipato al corso e che poi hanno proseguito perché si sono appassionate alla disciplina che ha accresciuto la loro autostima e sicurezza”.  

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione