10 Agosto 2023

Mascalucia, in casa una serra stupefacente

Mascalucia, in casa una serra stupefacente

Due fratelli di 51 e 59 anni avevano costruito in casa, a Mascalucia, una serra con 35 piantine di canapa indiana.

Nell’abitazione del fratello più giovane i Carabinieri hanno trovato, nel giardinetto di pertinenza di un villa bifamilire nei pressi di via Tirreno, una vera e propria serra, costituita da una struttura in legno e telo ombreggiante, automatizzata con termometro digitale, sistemi di areazione, irrigazione ed illuminazione, dove erano piantate 35 piantine di canapa indiana con altezza variabile fino a 60 centimetri.

Asec Trade S.r.l.

In casa del 59enne vi era una piccola serra indoor in materiale plastico, dotata come l’altra di impianto di ventilazione e riscaldamento, destinando invece il terrazzino davanti alla porta d’ingresso allo stoccaggio di vari barattoli in vetro, contenenti complessivamente quasi 2 chilogrammi di marijuana, già pronta per la suddivisione in dosi, nonché di ulteriori 7 piantine di cannabis indica che, di lì a poco, sarebbero state interrate nella serra.

Entrambi i fratelli sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione