02 Agosto 2023

Castiglione di Sicilia, l’accoglienza dei busti reliquiari dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino

Castiglione di Sicilia, l’accoglienza dei busti reliquiari dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino

Don Orazio Greco:”Un’esperienza spirituale e culturale unica per immergersi nelle tradizioni religiose e artistiche del borgo medievale”.

Asec Trade S.r.l.

La “Notte Sacra” che avrà luogo venerdì 4 agosto 2023 a Castiglione di Sicilia è un’occasione straordinaria per unire sacralità, arte, musica e cultura in una suggestiva cornice medievale. La manifestazione, che avrà inizio alle ore 21.00 sul sagrato della chiesa di san Benedetto con la benedizione del fuoco, è organizzata dalla Basilica di San Giacomo (Maria SS. della Catena) in collaborazione con il Museo parrocchiale “Santi Pietro e Paolo” e la Fondazione “R. Margherita”. Giunto alla quarta edizione, che ha come tema “Testimonianza e la Vita”, quest’evento vuole offrire ai partecipanti un itinerario di fede tra chiese, piazze e vicoli caratteristici della città.

“La Notte Sacra, forma di turismo religioso,– dichiara don Orazio Greco, parroco di Castiglione di Sicilia – promette di essere un’esperienza spirituale e culturale unica per immergersi nelle tradizioni religiose e artistiche di Castiglione di Sicilia. Esprimo un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato ed in particolare alla Fondazione R. Margherita e alla Presidente Avv. Carmen Castiglione”.

Nello stesso giorno, venerdì 4 agosto alle ore 22.30, la comunità di Castiglione accoglierà i Sacri busti reliquiari dei Fratelli Martiri Alfio, Cirino e Filadelfo di Trecastagni, nella chiesa S. Antonio Abate. Dopo una breve processione nella Basilica della Madonna della Catena alle ore 23.30 sarà celebrata la Santa Messa. Le Sacre Reliquie saranno a disposizione della venerazione dei fedeli fino a lunedì 7 agosto. 

“Saranno giorni di preghiera e di seria riflessione. – Conclude don Orazio. – “La presenza delle Reliquie dei tre santi martiri ci vuole far comprendere come vivere la nostra fede nel contesto della società contemporanea. Invito i fedeli della zona e i pellegrini provenienti da altre località a partecipare perché questi giorni saranno un’opportunità di crescita nel cammino della vita cristiana e di rinnovamento spirituale”.

Per ulteriori informazioni 0942984058

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione