24 Luglio 2023

Lentini, confisca del 50% delle quote societarie del clan Nardo

Lentini, confisca del 50% delle quote societarie del clan Nardo

I Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa hanno eseguito un decreto di confisca del 50% delle quote societarie di una ditta di trasporti catanese, riconducibili a Ciro Fisicaro del “clan Nardo”.

Le indagini patrimoniali avviate nel 2011 hanno ricostruito l’assetto patrimoniale della società di trasporti ortofrutticoli catanese che confezionava prodotti made in Sicily da esportare nel territorio nazionale. Dieci anni fa l’operazione investigativa si era conclusa con l’arresto di “testa di legno”, Giuseppe Mauceri, ritenuto l’intestatario fittizio delle quote della società ad oggi confiscata. In più nel 2013 erano stati sequestrati preventivamente beni ed aziende riconducibili a Ciro Fisicaro – esponente del “clan Nardo” lentinese – il quale, detenuto da oltre 20 anni insieme a Sebastiano Nardo per una serie di omicidi e associazione mafiosagestiva dal carcere gli affari della ditta di traporti intestata per l’appunto al cugino Giuseppe, fratello di Mario condannato e ucciso per associazione mafiosa nel 2009 ad Agnone Bagni.

L’operazione dei Carabinieri si aggiunge alle recenti confische ai danni di altri esponenti mafiosi che hanno permesso di sottrarre al clan Nardo beni per oltre 52 milioni di euro grazie ad una strategia volta a intercettare illeciti interessi economici e imprenditoriali, attraverso ditte intestate a terzi direttamente riconducibili all’organizzazione mafiosa.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione