13 Luglio 2023

Aci Castello, 31enne per 10 anni picchia ed estorce soldi alla nonna 85enne

Aci Castello, 31enne per 10 anni picchia ed estorce soldi alla nonna 85enne

Il giovane è indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione; è stato associato al carcere di Piazza Lanza.

Asec Trade S.r.l.

Il ragazzo, dedito all’assunzione di sostanze stupefacenti, avrebbe inizialmente lavorato come parrucchiere ma poi, vista la disponibilità della nonna ad accudirlo, avrebbe lasciato il lavoro per oziare e pretendere di essere “mantenuto” dalla parente, vedova e pensionata che abitava nell’appartamente sovrastante quello del nipote.

Dopo tanti anni di sopprusi l’anziana donna si è rivolta ai Carabinieri chiedendo di essere “salvata” dal nipote. Il ragazzo, infatti, non si sarebbe più accontentato dell’aiuto economico offerto dalla nonna e, pressato dalle proprie dipendenze da alcool e stupefacenti, per convincerla a elargire somme sempre maggiori, avrebbe iniziato a picchiarla con schiaffi, calci e pugni, procurandole anche una ferita al sopracciglio.

L’anziana donna avrebbe raccontato ai Carabinieri che in un’ occasione, il nipote le avrebbe lanciato contro delle forbici e l’avrebbe afferrata per il collo, sbattendola contro un armadio, mentre, in un altro frangente, al rifiuto della parente di farlo entrare in casa, avrebbe mandato in frantumi la vetrata della porta di ingresso con un bastone per poi distruggere vari oggetti in casa.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione