07 Luglio 2023

Etna in scena, Zafferana: dagli Incognito a Fiorella Mannoia in scena

Etna in scena, Zafferana: dagli Incognito a Fiorella Mannoia in scena

Musica, teatro, danza, cabaret e corti da tutte le parti del mondo per tre mesi sotto il cielo di Zafferana Etnea nella suggestiva cornice dell’anfiteatro Falcone- Borsellino.

Anche quest’anno torna “Etna in scena”, il cartellone di spettacoli estivi, promossi dall’amministrazione comunale di Zafferana Etnea, divenuta un appuntamento fisso per centinaia di artisti e decine di migliaia di spettatori, conquistando un posto tra gli eventi di maggiore rilievo in Italia. 

Nella sala consiliare del palazzo di città, la conferenza stampa di presentazione della rassegna che da luglio a settembre punterà i riflettori sull’anfiteatro Falcone –Borsellino, con musica, teatro, danza e cabaret. Presenti il sindaco, Salvatore Russo, il vicesindaco nonché assessore al Turismo e Spettacolo, Salvo Coco, l’assessore al Bilancio, Ezio Pappalardo, la responsabile del settore Affari, Maria Grazia Ognissanti, gran parte della squadra di governo, i consiglieri comunali, insieme ai promoter degli spettacoli in rassegna, tra cui Nuccio La Ferlita, Giuseppe Truscia e agli artisti protagonisti. Tra loro anche il vice presidente del Catania Football Club, Vincenzo Grella, che con la sua presenza ha suggellato il feeling con la città che accoglierà la squadra rossazzurra per il ritiro estivo.

“Anche in questa stagione il nostro paese è riuscito a confermare la presenza di artisti di fama nazionale e internazionale, – ha dichiarato il sindaco Russo – nella musica, nel teatro, nelle arti, senza rinunciare all’intrattenimento e al legame con il territorio: gli spettacoli in piazza, ancora più numerosi degli altri anni, costituiscono un valore imprescindibile per tutti noi. Inoltre quest’anno siamo onorati di poter ospitare il Catania Football Club che ha scelto di fare la preparazione estiva qui a Zafferana. Abbiamo messo in moto la macchina organizzativa per consegnare il nostro campo sportivo nel modo migliore possibile. Il Catania ci dà così la possibilità di accogliere un maggior numero di turisti e visitatori. Insomma sarà una 25esima edizione all’insegna dello spettacolo e dello sport”.

Immancabili come sempre i 15 big della musica nazionale, grazie al lavoro incessante dell’assessore al Turismo e allo Spettacolo, che in sinergia con tutta la giunta ha realizzato un programma trasversale che accontenta ogni tipo di platea.

L’investimento sulla cultura, lo spettacolo, la promozione turistica e quest’anno anche sportiva – ha detto il vicesindaco Coco – continua a essere una delle direttrici principali di questa amministrazione che, grazie alla collaborazione di tutti gli attori coinvolti, ha saputo attraversare anni difficili senza rinunciare alle storiche manifestazioni cittadine. Abbiamo lavorato duramente in questi mesi insieme al sindaco, alla giunta, ai consiglieri comunali e a tutto l’apparato amministrativo. per avere un programma variegato che abbraccia diverse tipologie di eventi, dalla danza al teatro, alla musica fino ai concerti dei grandi artisti, tra i più apprezzati nel panorama nazionale e non solo. “Etna in scena” è stata luce per Zafferana e continuerà a esserlo, insieme a tutti voi”.

A dare un valore aggiunto alla manifestazione estiva sarà la presenza, come detto, del Catania Football Club che contribuirà ad attirare l’attenzione di tanti tifosi, appassionati, professionisti del settore e di un pubblico eterogeneo che potrà decidere di seguire alcuni degli appuntamenti di “Etna in Scena”.

È molto importante per noi del Catania Football Club – ha sottolineato il vice presidente Grella – essere qua a Zafferana, l’abbiamo scelta appositamente nonostante avessimo altre alternative perché crediamo fortemente nella forza di questo territorio, e poi abbiamo trovato amministratori e dirigenti smart che hanno voglia di fare e creare una collaborazione con noi che spero possa durare oltre il solo ritiro dal campionato”.

Si parte in grande stile con i concerti dei big della musica internazionale, con gli Incognito, tra i più importanti progetti e gruppi di acid-jazz al mondo con 15 album in studio in oltre 30 anni di carriera, che si esibiranno il 18 luglio alle ore 21.30. L’1 agosto alle ore 21.30 torna Andrea Scanzi con “Ti vengo a cercare” un omaggio questa volta al maestro Franco Battiato “Voli imprevedibili ed ascese velocissime” accompagnato sul palco dal musicista Gianluca Di Febo.

Il 4 agosto alle 21.00 altro atteso concerto, quello con Gianluca Grignani e il suo live tour 2023, dal sapore marcatamente rock, nel quale non mancheranno i suoi grandi successi. Unico concerto in Sicilia. Il 6 agosto si cambia genere, con Drusilla Foer che torna in tour con una serie limitata di date del suo recital in divenire, “Elegantissima”, divenuto ormai un cult, fra racconti di vita vissuta, canzoni e grande musica dal vivo. Il 7 si continua con Irene Grandi e il suo spettacolo “Io in Blues”. Un nuovo concerto, una scaletta di canzoni internazionali e italiane che spazia dagli anni ’60 fino agli anni ’90, di ispirazione blues. L’11 ospite MOGOL – G. Carroccia che tornano in Sicilia con “Emozioni, un viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti”.  Il Concerto racconta l’opera di due tra i più grandi artisti che il panorama della musica italiana abbia mai avuto.

Il 16 agosto alle ore 21.00 sul palco vedremo Daniele Silvestri, tornato sulla scena discografica con “Disco X”, il suo decimo album che arriva a distanza di 4 anni da “La Terra sotto i piedi”.

Il 19 agosto ritorna la classe e l’eleganza di Fiorella Mannoia e Danilo Rea, immersi nel chiarore delle candele, con un repertorio che ripercorrerà i successi della cantante romana e la melodia della canzone e l’improvvisazione jazz di Rea, che si incontrano in una perfetta alchimia sonora. Il 21 agosto alle ore 21.30, Chiara Civello salirà sul palco con “sono come sono”, un nuovo spettacolo per la cantante, compositrice e polistrumentista italiana.

Il 25 alle 21.00 altro attesissimo ospite della kermesse zafferanese, Mannarino a 10 anni dal primo tour CORDE,torna live con il suo concept  originale che ha come protagonista il suono degli strumenti a corda.

Come tradizione, torna “Calici di stelle” che si terrà il 10 di agosto presso il parco comunale a partire dalle 21,30.

E poi ancora cabaret, teatro, danza, mostre d’arte e spettacoli itineranti. È Possibile acquistare i biglietti presso i circuiti TicketOne, Box Office, Tickettando e la tabaccheria Bella in via Roma, 270 a Zafferana.

IL PROGRAMMA

CABARET

Non solo musica ma anche tanto cabaret con Etna in Scena. La prima data il 3 agosto alle ore 21.30 con Sicilia Cabaret e Matranga e Minafò, I 4 Gusti, I Respinti, Nino Balistreri, Claudione e Daniele, Loredana Scalia, Savvo Zauddo e I Falsi D’auto. Il 9 agosto si prosegue con gli ormai affezionati comici del Gatto Blu – 4 Gatti, in programma alle ore 21.30.

ZAFFERANA JAZZ FESTIVAL

Parte integrante del cartellone di spettacoli la meravigliosa macchina musicale di Zafferana Jazz Festival a cura di Catania Jazz. La prima data il 29 luglio alle ore 21.00 con Ruslan Sirota Trio, Ruslan Sirota, piano – Daniela Spalletta, voce, Gilad Abro, contrabasso – Aviv Cohen, batteria. Il 30 luglio alle ore 21.00 ospite Roberto Ottaviano al sax con Eternal Love. Con lui Marco Colonna, clarinetto, Alexander Hawkins, pianoforte, Giovanni Majer, contrabbasso e Zeno De Rossi, batteria.

SPETTACOLI IN PIAZZA

Numerosi anche gli spettacoli itineranti cominciando da Piazza Giovanni Verga a Poggio -Felice dove alle ore 21.00 del 14 luglio con lo spettacolo “Vetrina di inizio estate”.  A Piazza Belvedere Ionico a Fleri alle ore 21.00 nei giorni 17–22-23 luglio, rispettivamente la sesta edizione premio teatrale Fleri “Alfio Privitera” 15° concorso canoro delle voci nuove a cura della Compagnia teatrale – Gli Sbandati.

A piazza Belvedere Ionico: il 3° Fleri Fest: 24 luglio serata danzante; 25-26 luglio tradizionale torneo di briscola; 27 luglio spettacolo teatrale – La Collina di Aci; 28 luglio “Woman” emozioni musicali; 29 luglio spettacolo di danza Lia dance e Giuseppe Castiglia show; 30 luglio “Brigantini” in concerto.

A piazza San Giuseppe, A Pisano il 22 luglio Ars Teatri, il 26 luglio Corpo Bandistico Città di Zafferana, 29 luglio Gessata in piazza, il 31 agosto / 1 – 3 settembre sagra del pane condito.

In Piazza Cardinale Pappalardo a Zafferana il 23 luglio Artisti sotto il vulcano – Circo di terra e friends, mentre il 2 agosto Orchestra regionale Fiati FE.BA.SI, il 3 A Sicily Country Life. E poi ancora l’8 agosto Bel mistero live con “Francesco Vecchio”, il 10 Spill Over, il 13 ancora il Corpo bandistico Città di Zafferana, il 15 Fabio Abate a km0 – live 24 spettacolo musicale in piazza e il 26 AGOSTO Opera prima Band.

TEATRI – STREET

In programma anche Teatri-Street con La Bella Noeva “Echi Dal Mediterraneo”, il 23 luglio alle ore 19.30 nella Palazzina Liberty, Zafferana. Il 5 agosto “Ritorni E Dintorni storie di giullare senza tempo” a Cisternazza di Pisano, tratte da Mistero Buffo di Dario Fo e Franca Rame. Con Francesco Russo e Jacopo Cavallaro. Il 6 “Al Di La’ Del Mare- Ciccino lo scemo delle Stelle”, in Piazza Rinascita, Fleri. Scritto e diretto da Francesco Russo. Il 23 chiude la Compagnia di Teatro Jamàec, “La Leggenda di Novecento” ospite dell’anfiteatro Falcone e Borsellino. Con Jacopo Cavallaro, Francesco Russo, Ignazio Coco, Adelaide Cavallaro.

TEATRO

A fare parte del cartellone anche per questa edizione il festival internazionale di corti teatrali di “Teatri Riflessi” dal 14 al 16 luglio a partire dalle ore 17.00. Il festival porta a Zafferana Etnea un assaggio della scena contemporanea nazionale ed estera: 17 corti di teatro e danza provenienti da tutt’Italia, Messico, Regno Unito e Stati Uniti. Gli spettacoli dal vivo si contenderanno i premi della settima edizione del concorso, assegnati dalle nutrite giurie e dal pubblico della finale. Le tre giornate ospiteranno anche Testi Riflessi, laboratori mattutini per bambini e incontri pomeridiani con poeti, scrittori e drammaturghi a cura di Grazia Calanna, e i TRForum, appuntamenti a cura di Lina Maria Ugolini che guiderà artisti, giurati e pubblico in laboratori di scambio sulle urgenze contemporanee e il teatro.

Ma il teatro vedrà in scena anche le compagnie locali con la “La Collina di Aci- Matrimoni e Paniduru”, commedia brillante in due atti di Saro Cristaudo, il 23 luglio alle ore 21.00.

Il 24 “Ars Teatri Uno X Uno = 2”. Una commedia brillante in due atti che denuncia tematiche che ancora oggi restano un tabù per la nostra società. Un copione inedito scritto e diretto da Mario Scandurra, affiancato nella regia da Andrea Fichera. Il 26 luglio alle ore 21.00 in scena “Le tre fontane di Presa- Storia di una Capinera”.  Il 27 ore 21.00 Val Calanna Teatro- Non Ti Pago con la regia di Ignazio Coco. Il 2 agosto alle ore 21.00 in scena True Colors Events “L’aria del Continente” scritta dal grande Nino Martoglio,

ALTRI SPETTACOLI

Altri spettacoli renderanno ancora più magiche le serate ai piedi dell’Etna. Il 7 luglio alle ore 21.00 il saggio di fine anno a cura dell’Asd Real Talent di Zafferana Etnea.  Esibizione di bastone e paranza corta siciliana e Danze Latino Americane coreografiche, sincronizzate e gli attesissimi show dance: “Trolls World Tour” “Piccolo Grande Amore” e “Medley Katy Perry “. Direzione artistica curata dai Maestri Spina. Ospite e presentatore della serata il performer CARMELO CACCAMO. Ingresso gratuito. L’ 8 luglio ore 21.00, Abba Gold Cover- Tribute to Bacharach.

Il 9 luglio ore 21.00 Gino Intemerato e Lucia Siragusa con “Danzando l’Ottocento”. Il fascino delle vere Quadriglie, dei Valzer, delle Polke e delle Mazurke anche quali momenti d’incontro e di condivisione di una cultura di danza che vive ancora tutt’oggi. Il 21 luglio alle ore 21.00 Lia Dance- Spettacolo di fine corso. Il 31 luglio alle ore 21.00 il dott. Noè, con “È Tempo di Cambiare”, guiderà il pubblico in un viaggio di auto esplorazione e trasformazione personale.  

Il 5 agosto alle ore 21.30 il “Free Music Fest”, progetto unico nel suo genere, che unisce musica e difesa dell’ambiente.  Il 22 agosto alle ore 20.30 L’Aetna –Musicorum, con la direzione artistica di Alfio Scuderi. Il 28 agosto ore 20.30 Imitomania-  Premio Nazionale Memorial Franco Rosi. Il 29 agosto alle ore 21.00 Carmina Burana – Inno ad Ipazia di Carl Orff. Concerto per pianoforti, percussioni, voci e coro. Direttore Giovanni Cernicchiaro, oltre al Coro Lirico Siciliano con il Maestro del Coro Francesco Costa e l’Orchestra di percussioni Percussio Mundi.

Il 2 settembre alle ore 21.00 Radio Delfino con “Freddy – The Show Must Go On”. Il più realistico tribute show dedicato a Freddie Mercury, interpretato da Luca Villaggio.A seguire Dj-set curato dalla storica emittente radiofonica catanese.

 MOSTRE

A fare da cornice alla rassegna delle mostre d’arte che si svolgeranno tra luglio, agosto e settembre, curate dall’associazione G. Sciuti. Mostre personali di pittura: Graziella Bonaccorsi dal 15 al 21 luglio; Enza Sorbello dal 22 luglio al 4 agosto; Concetto Orofino dal 05 al 18 Corrado Iozia dal 19 agosto al 03 settembre 2023. Graziella Torrisi dal 04 al 15 settembre; Tina Fichera dal 16 al 24 settembre.

Al palazzo della città dal 3 al 11 agosto “Colorinsieme” mostra d’arte: espongono Sandra Chinelate e Benedetto Strano. DAL 1° luglio al 4 settembre ci sarà un’esposizione di manufatti artigianali a cura dell’associazione “impara l’arte” presso la villa comunale Castorina in via dei Giardini.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione