16 Giugno 2023

Riposto, Maurizio Buscemi Bongiorno è il nuovo responsabile dell’ufficio del Cerimoniale del Comune

Riposto, Maurizio Buscemi Bongiorno è il nuovo responsabile dell’ufficio del Cerimoniale del Comune

Il Comune di Riposto ha un nuovo responsabile dell’ufficio del Cerimoniale.

Asec Trade S.r.l.

Il sindaco di Riposto Davide Vasta ha infatti conferito il prestigioso incarico, a titolo gratuito, al sig. Maurizio Buscemi Bongiorno. Ripostese doc, classe 1973, Buscemi Bongiorno è stato a lungo impegnato nelle comunità parrocchiali, come catechista e animatore di Azione Cattolica.

Per quattordici anni è stato organista titolare della Chiesa Madre di Riposto ed ha portato in alto il nome della città marinara, ospitando ufficiali della Guardia Svizzera Pontificia e diversi prelati romani. Ha fatto parte, inoltre, del gruppo internazionale di musica sacra del Pontificio Consiglio della Cultura, presieduto dal Cardinale Ravasi.

“Il responsabile dell’ufficio del Cerimoniale è una figura importante dell’ente – dichiara il sindaco Davide Vasta – Si avvicinano le celebrazioni per il Santo Patrono della città, un appuntamento molto sentito dalla comunità ripostese. Vogliamo che tutto venga organizzato al meglio. Siamo certi che Maurizio Buscemi Bongiorno, che per le qualità umane e per la sua preparazione gode dell’apprezzamento unanime, sia la figura giusta per ricoprire questo delicato ruolo. Siamo certi – conclude il primo cittadino – che lavorerà al meglio”.

Grande l’emozione mostrata dal neo-cerimoniere per l’incarico ricevuto. “Voglio innanzitutto ringraziare l’on. Davide Vasta per la fiducia accordatami – dichiara Maurizio Buscemi Bongiorno – Spero di essere all’altezza di questo compito, soprattutto per la dignità del mio paese e dei miei concittadini. In questa occasione voglio ricordare la memoria del capitano Calì che, per tanti anni, è stato un cerimoniere solerte e attento, davvero un gentiluomo di altri tempi. E, soprattutto – conclude – voglio ricordare mia nonna, alla quale devo tutto”.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione