09 Giugno 2023

Pro Loco Giarre: inaugurato il portone e scalinata in stile Siciliano

Pro Loco Giarre: inaugurato il portone e scalinata in stile Siciliano

Inaugurato il portone e scalinata in stile Siciliano presso i locali dell’ente turistico Pro Loco di Giarre Aps e sede regionale dell’Ente Pro Loco Sicilia Ets.

Asec Trade S.r.l.

L’istituto d’istruzione secondaria “E. FERMI – GUTTUSO” di Giarre, rappresentato dal Dott. Gaetano Ginardi in qualità di Dirigente Scolastico, e dall’ente Pro Loco di Giarre e Ente Pro Loco Sicilia Ets, rappresentata dal dott. Salvatore Zappalà in qualità di presidente, hanno stipulato una convenzione riguardante un percorso di PCTO; Il tema del progetto di PCTO è stato quello di rappresentare la “Sicilianità” prendendo ispirazione dalla più antica tradizione e dandone una lettura e rappresentazione innovativa e moderna, mettendo in campo la creatività degli studenti attraverso il segno e il colore che contraddistingue la tradizione Siciliana, Spiega Zappalà, il cui ha dato l’idea di realizzare la suddetta, anche perché, all’Interno dei locali, si trova il teatro e museo dei Pupi Siciliani. Gli alunni delle classi 4AF, 4LF, 3FL e 3FM, sezione arti figurative, del Liceo Artistico Guttuso sono stati coinvolti nella realizzazione di bugne da incastonare nel portone principale esterno, per le quali si è scelto di raffigurare il mito Siciliano, strettamente legato alla maestosa Etna, di “Aci e Galatea”, la bellissima storia d’amore mitologica tra il pastorello di nome Aci e la ninfa di nome Galatea, e nella realizzazione delle alzate della scalinata interna della sede, per le quali si è scelto di raffigurare i simboli con cui la Sicilia è conosciuta nel mondo.

Gli alunni sono stati guidati dai docenti esperti interni del Liceo Artistico Guttuso: per le alzate della scalinata d’ingresso dalle prof.ssa Aliquò Daniela e Carmela Grasso, mentre per le bugne del portone d’ingresso dalla prof.ssa Emilia Maccarone. L’iter amministrativo del progetto è stato curato dal prof. Alessandro Domenico Mancuso.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione