09 Giugno 2023

Biancavilla, beccato con un arsenale di armi e droga

Biancavilla, beccato con un arsenale di armi e droga

Il 25enne è stato arrestato dai Carabinieri un giovane incensurato.

Asec Trade S.r.l.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne del posto a Biancavilla. Il giovane è stato incensurato, perché responsabile di detenzione di armi clandestine, detenzione abusiva di armi e munizioni, nonché di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In tale contesto operativo, i militari dell’Arma, hanno svolto una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del biancavillese, recuperando, ben nascosta sul solaio del terrazzo, una sacca con all’interno un vero e proprio arsenale.

Si tratta infatti di una mitragliatrice e 2 pistole, tutte armi clandestine con matricola abrasa, perfettamente funzionanti ed estremamente letali, nonché numerosi proiettili. In particolare sono state trovate:

  • una pistola mitragliatrice “Skorpion” cal. 7,65 con e 3 serbatoi,
  • un revolver cal. 357 magnum, con 12 cartucce, di cui 6 già nel tamburo;
  • una pistola cal. 7,65 con colpo in canna e 6 cartucce nel caricatore;
  • 89 cartucce cal. 7,65 e 22.

Sempre durante i controlli, è stata inoltre rinvenuta dai Carabinieri anche una busta di plastica termosaldata, con all’interno circa 300 grammi di marijuana, un bilancino di precisione ed il materiale necessario al confezionamento dello stupefacente.

Il 25enne è stato arrestato presso il carcere di Catania-Piazza Lanza.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione