17 Maggio 2023

Catania, domani la finale e la premiazione del torneo “La legalità entra in gioco”

Catania, domani la finale e la premiazione del torneo “La legalità entra in gioco”

Saranno presenti le istituzioni, le autorità civili e religiose cittadine e la presidenza del Calcio Catania al Pala Nitta.

Asec Trade S.r.l.

Si terranno domani, giovedì 18 maggio 2023, al Pala Nitta (viale Nitta 3), rispettivamente alle 16 e alle 17, la gara finale e la premiazione del “torneo di calcio dei quartieri”, inserito nel progetto “La legalità entra in gioco”, promosso dall’associazione di volontariato Anteas OdV di Catania e dalla Cisl di Catania.

Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani, attraverso lo sport, sui temi della legalità, del rispetto degli altri, del contrasto alle disuguaglianze e alle diverse forme di manifestazione di dispersione scolastica e di disagio giovanile.

Saranno presenti le istituzioni, le autorità civili e religiose cittadine, la presidenza del Calcio Catania. Oltre ai vertici provinciali dell’Anteas Odv e della Cisl, con il presidente Franco Anello e il segretario generale Maurizio Attanasio, saranno presenti i segretari territoriali Lucrezia Quadronchi e Rosario Portale; padre Alfio Carbonaro, parroco di Santa Croce; i rappresentanti delle altre parrocchie e lo sponsor privato che hanno collaborato all’iniziativa.

Il progetto presentato dell’Anteas e della Cisl di Catania rientra nell’ambito delle attività di prevenzione e di contrasto della dispersione scolastica e della devianza giovanile, promosse dalla Prefettura di Catania coadiuvata dal Tribunale dei Minori, dall’Autorità giudiziaria e da tutte
le istituzioni pubbliche, dai sindacati e dalle associazioni di volontariato e dell’”Osservatorio Metropolitano di coordinamento e monitoraggio per la verifica dell’attuazione dell’Accordo sottoscritto tra pubbliche amministrazioni volto a prevenire la devianza giovanile nell’area metropolitana di Catania”.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione