01 Marzo 2023

Musumeci: “Catania negli ultimi anni senz’anima”

Musumeci: “Catania negli ultimi anni senz’anima”

A Catania Fratelli d’Italia è diviso sul nome da contrapporre alla leghista Valeria Sudano, pronta a fare il sindaco e tra i malpancisti l’ex Governatore Nello Musumeci che attacca Salvo Pogliese pupillo della Meloni.

Nonostante il presidente della Regione Renato Schifani predichi compattezza nel Centrodestra in vista delle elezioni amministrative in Sicilia, ognuno cerca, invece, di portare l’acqua al proprio mulino. A Catania al momento non c’è unione d’intenti e ognuno pressa per un proprio candidato. Il nome forte al momento è la leghista Valeria Sudano, uscita allo scoperto, ma non gradita da Raffaele Lombardo che preferisce l’ex assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. Il pupillo di Nello Musumeci all’interno di Fratelli d’Italia non fa impazzire, anzi non piace proprio. Di buon occhio sono visti due ex assessori dell’Amministrazione Pogliese: Sergio Parisi e Pippo Arcidiacono.

Asec Trade S.r.l.

Per Razza l’ex governatore Musumeci, c’è da scommetterci, farà carte false per farlo candidare a sindaco, così come ha, nel recente passato, esercitato con successo pressioni sulla Meloni per Elena Pagana, moglie di Razza, quest’ultimo senza elettorato personale ma con Nello da Militello in versione angelo custode. L’ex governatore si fa sentire e proprio per appoggiare il suo discepolo non è tenero contro l’amministrazione Pogliese & Co. (Parisi e Arcidiacono compresi): “Le forze politiche si preparano all’appuntamento delle elezioni con il miglior candidato e la più ampia coalizione possibili per ridare un’anima a questa nostra città che sembra averla persa negli ultimi anni”. Il messaggio di Musumeci sul sindaco di Catania è lanciato con la consapevolezza, visto il risultato alle recenti elezioni regionali, che la destra unita qui vince. In caso contrario gli scenari possibili potrebbero riservare sorprese.

In provincia se fa notizia il caso di Mascalucia dove al sindaco uscente Enzo Magra, Prima l’Italia, si contrappone Francesco D’Urso Somma, con tanto di manifesti e logo di Fratelli D’Italia, non si batte ciglio sulle elezioni a Belpasso. Qui Salvo Licandri è sostenuto da Forza Italia, Lega e PD, definito Carlo Caputo, candidato sostenuto da FDI e MPA come un “minestrone un pò ambiguo da presentare”.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.