22 Febbraio 2023

Bonaccorsi (M5S): 40 bus fermi a Catania per mancata revisione

Bonaccorsi (M5S): 40 bus fermi a Catania per mancata revisione

Bonaccorsi (M5s): “L’Amts dimentica di revisionare i mezzi e lascia buona parte dei catanesi a piedi”.

Asec Trade S.r.l.

Catania, 22 febbraio 2023 – All’Amts (Azienda Metropolitana trasporti e sosta Catania) dimenticano di revisionare i mezzi a metano e lasciano buona parte dei catanesi a piedi.

Ulteriori disservizi, oltre ai soliti problemi già noti a tutti i cittadini, che hanno provocato una parziale interruzione del servizio.

L’azienda aveva dichiarato che avrebbe avviato una indagine interna per individuare i responsabili della mancata revisione. Il risultato? A quanto sembra, solo pochi giorni di sospensione… 8 per il Direttore, 4 per il Dirigente di produzione, 10 per il Responsabile UOC Manutenzione Parco Rotabile e 14 per il Responsabile UOC Parco Rotabile.

Giustizia è stata fatta, oppure si tratta della solita farsa ai danni dei contribuenti e del Comune di Catania? Come hanno fatto a dimenticare di revisionare le bombole dei mezzi a metano? Forse erano troppo impegnati o distratti dalla futura campagna elettorale o forse gli atti di interpello hanno messo a dura prova il management Amts?

Perché il controllo analogo del Comune di Catania continua a dormire? Dobbiamo chiedere pubblicamente al commissario straordinario Piero Mattei di svegliarlo dal coma farmacologico indotto (da troppo tempo) dal centrodestra catanese?

Una cosa è certa: la gestione Amts rispecchia in pieno la gestione dell’amministrazione Pogliese… come nel caso dell’ex sindaco, il presidente Bellavia non si dimette e continua con questa inutile e lunga agonia.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione