19 Ottobre 2022

Il Catania stende il Locri – FOTO

Il Catania stende il Locri – FOTO

Dopo un primo tempo giocato ad armi pari, il Catania accelera e con un autogol di Todaro e una prodezza di Giovinco stende il Locri.

Asec Trade S.r.l.

Prova di forza del Catania davanti a 14mila sostenitori rossazzurri che, nonostante l’orario pomeridiano del turno infrasettimanale, si sono recati in massa allo stadio Angelo Massimino, colorando di striscioni e bandiere gli spalti e tifando incessantemente per tutti i 90 minuti. Il Locri, squadra ben messo in campo, nulla ha potuto per contrastare la compagine di mister Ferraro che centra la settima vittoria consecutiva e primato solitario, sempre più saldo.

Dopo un primo tempo equilibrato finito a reti inviolate e un inizio di secondo tempo con qualche folata rossazzurra, mister Ferraro fa due cambi: dentro Boccia e Sarao, fuori Ferrara e Forchignone. Al cinquantatreesimo, Sarno si propone in aria accettandosi dalla destra. la sua conclusione va fuori. Due minuti dopo entra Giovinco per Lodi e il Catania cambia modulo proponendo un 4-2-31- con Sarao unica punta e alle spalle De Luca, Giovinco e Sarno. Più avanti entrerà anche Jefferson, per De Luca.  Al sessantacinquesimo su un cross di Rapisarda arriva la deviazione del difensore Todaro che beffa il portiere. Il Catania passa in vantaggio.

Al settantacinquesimo il Locri resta in 10 per doppia ammonizione sempre di Todaro e per il Catania è tutto in discesa. Il raddoppio etneo arriva nel recupero esattamente al novantunesimo con una prodezza di Giovinco. Il Catania centra la sua settima vittoria consecutiva allunga sull’inseguitrice e rispetta i pronostici inizio anno: squadra da battere!

Gli spalti e il colore del Massimino

 

La partita da bordo campo

Ultimo aggiornamento

Davide Anastasi

Davide Anastasi